testata ADUC
Divisione eredità tra fratelli
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
22 febbraio 2021 0:00
 
Buongiorno Avvocato.
Mia suocera, vedova novantaquattrenne, autonoma e perfettamente lucida di mente, con tre figli ma con una predilezione particolare per uno, detiene a titolo personale due polizze vita (120.000 e 60.000 € con beneficiari c.m. tutti i figli), un libretto di risparmio (40.000 €) ed un rapporto di conto corrente (circa 20.000 €). Non ha proprietà di immobili. Abbiamo il sospetto che, all'insaputa degli altri due figli, possa qualche giorno designare come beneficiario della polizza di 120.000 solo il figlio prediletto.
Qualora dovesse verificarsi questa evenienza, a cosa avrebbero diritto gli altri due figli? Ed eventualmente quali azioni legali intraprendere?
Grazie e cordiali saluti
Rocco, dalla provincia di CL

Risposta:
e' libera di farlo, senza che incida sulla successione. Infatti, questo tipo di polizza non rientra nell'asse ereditario.
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori