testata ADUC
contratto sky
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
9 novembre 2018 0:00
 
Ogni volta che chiedo una modifica consistente in una aggiunta o rimozione di un pacchetto o servizio, mi vedo spostata in avanti la data di stipula del contratto, per cui ogni volta devo pagare i dieci euro per la modifica che chiedo, visto che la scadenza è spostata sempre in avanti.
Cosa mi consigliate, è legittimo o no?
M, dalla provincia di MN

Risposta:
sulla legittimità andrebbe visto il contratto. Per cui, se è una forzatura o una modifica non prevista, questo cio' che dovrebbe fare, nell'ordine:
1. inviare un'intimazione al gestore con raccomandata a/r chiedendo eventualmente anche i danni:
http://sosonline.aduc.it/scheda/messa+mora+diffida_8675.php
2. se alla lettera riceve risposta negativa oppure non riceve risposta alcuna, fare un tentativo di conciliazione presso il Corecom della sua Regione:
http://sosonline.aduc.it/scheda/conciliazione+obbligatoria+davanti+al+corecom_15317.php
3. se neanche la conciliazione va a buon fine, fare causa presso il suo giudice di pace oppure presentare istanza di definizione della controversia al proprio Corecom regionale, se abilitato, oppure direttamente all'Agcom utilizzando il formulario GU14.
Se invece fosse previsto, non scarteremmo la richiesta di legittimità normativa da chiedere all'Agcom: http://www.agcom.it/299
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori