testata ADUC
Associazione Avvocato in Famiglia
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
27 settembre 2018 0:00
 
Buonasera,
anche io come il sig. Marco devo denunciare la condotta poco professionale, dell'associazione in questione, espongo brevemente quello che è accaduto. A Febbraio 2018 ho aderito versando la quota associativa di €.80,00 all'Associazione Avvocato in Famiglia che proponevano sul loro sito ricorsi alle sanzioni stradali con la garanzia che se non fossero andati a buon fine con il ricorso alla Prefettura, al cliente veniva restituita la differenza del raddoppio della multa, o in alternativa la redazione del ricorso al G.d.P. gratuita, visto che il ricorso alla Prefettura a Marzo, redatto da loro, mi è costato altre € 40,00 oltre alle € 80,00 della tessera annuale.
Ad Agosto ho ricevuto l'Ingiunzione prefettizia dove la multa inizialmente di € 160,00 mi veniva raddoppiata a 320,00.
Dopo tanti solleciti e promesse da parte loro, inviando tra l'altro il link dove veniva specificato la redazione gratuita o il rimborso del raddoppio della multa, per prima cosa hanno modificato le garanzie dal sito (cosa gravissima che tutti gli associati possono confermare, dato che il giorno prima che inviassi il link, ho salvato l'intera pagina su un foglio Office e che è a disposizione se necessario), e da loro ho ricevuto una risposta, e che vi allego: Gentile Associato, il Collega ha già trasmesso la procedura. Il file iniziale trasmesso era obsoleto e non più presente sul sito da molto tempo. ci spiace ricevere la sua e-mail ma confermiamo che non è scritto da nessuna parte che il servizio E' GRATUITO.
Alle mie rimostranze sul fatto che non solo sono testimoni tutti gli associati che si sono iscritti e che non si sarebbero mai iscritti se non ingannati dalle loro false promesse, e che avrei denunciato la truffa, mi hanno scritto che in questo caso mi avrebbero redatto il ricorso al G.d.P. gratuitamente, però il sottoscritto doveva mandare una e-mail con la rinuncia a denunciare quanto era accaduto, che naturalmente ho rifiutato.
Io credo che tanti come me hanno problemi con queste fantomatiche associazioni on line, che guarda caso non si dispone della possibilità ad esprimere recensioni vere.
Chiedo come posso informare tutti sul web della condotta di queste associazioni che si approfittano degli altri, senza nessuna utilità per la società.
Attendo una gradita vostra comunicazione e spero preso diventare un vostro socio sostenitore.
In attesa di un vostro riscontro vi saluto cordialmente.
Vi allego la pagina Web del sito in questione
Giovanni, dalla provincia di TR

Risposta:
la ringraziamo della sua lettera che volentieru pubblichiamo
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori