testata ADUC
Truffa da trasportatore?
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
27 febbraio 2020 0:00
 
Buonasera,
Tramite il sito Macingo.com ho concluso un accordo con un trasportatore per un trasporto da Milano in Sardegna.
Ho subito dei danni ai mobili e ho chiesto al trasportatore di attivare la sua assicurazione (rumena), ma il trasportatore non ha ancora fatto nulla, lui dice che non ha fatto nessun danno e che i mobili erano già rovinati. Ecco una recensione che ho fatto sul sito di Macingo (che peraltro mi hanno cancellato e ho chiesto il motivo...) e che racconta i fatti: Trasportatore assolutamente da evitare, totalmente disonesto, vi spiego perché.
Chiesto preventivo per smontaggio, trasporto e rimontaggio di cucina, parete soggiorno e divano, camera da letto e bagno: nello specifico scrivevo nelle note che la cucina era già semi-smontata, la parete del soggiorno e il bagno totalmente smontati e imballati, restava da smontare solo la camera da letto. Però tutto doveva essere montato a destinazione. Chiedo anche urgenza per il trasporto.
Ricevo preventivo, accetto e pago l’acconto. Quando vengo contattato dal trasportatore cominciano i problemi: aveva letto velocemente, non aveva capito che andava rimontato tutto, altrimenti il prezzo era diverso, eccetera. Vista la mia urgenza di trasloco, accetto di farmi rimontare solo la camera da letto ad un prezzo extra concordato.
Il giorno del trasloco, previsto alle 8.30 del mattino, si presentano i due ragazzi della ditta alle 11.00. Riescono a caricare il tutto in un camion telato, incastrando i mobili non so in quale modo, visto che poi non entrava più uno stecchino.
La consegna dei mobili avviene come concordato ma, come prevedibile, un mobile della camera da letto e il letto stesso vengono rovinati nel trasporto. Un mobile con segni evidenti di 5cm e 10cm, il letto con un segno di 5cm. Comunico che non intendo pagare l’intero saldo per il danno arrecatomi, contatto al telefono il trasportatore il quale mi minaccia di venire in Italia a farmi del male..... Mando le foto prima e dopo il trasporto, lo stesso trasportatore nega di fronte all’evidenza il danno subito. Totalmente non collaborativo neanche su attivazione di assicurazione. Insomma DA EVITARE assolutamente e mi chiedo come mai Macingo tenga questa gente tra i possibili
trasportatori.
Ecco, vi chiedo un supporto su cosa si può fare per ottenere un rimborso dei danni. Foto disponibili (prima e dopo).
Carlo, da Milano

Risposta:
Si faccia valere con una lettera raccomandata A/R o PEC di messa in mora:
http://sosonline.aduc.it/scheda/messa+mora+diffida_8675.php
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori