testata ADUC
Spostamento cavi per rifacimento facciata
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
1 marzo 2020 0:00
 
Buongiorno,
apprestandomi ad apportare un intervento di rinnovo facciata della mia abitazione di proprietà (sita in provincia di Asti) che rientrerà nel bonus facciate 2020, mi trovo a dovermi interfacciare con ben 3 enti per spostamento di cavi.
Premetto che l'intervento sarà di smantellamento dell'attuale intonaco su tutta la superficie della facciata, installazione di cappotto termico e ripristino intonaco.
Mi par di capire che questo sia un particolare chiave.
Gli enti con cui dovrei avere a che fare sono:
Enel Servizio Elettrico, per i cavi delle utenze domestiche.
Enel Sole, in quanto ho sulla mia facciata un punto di illuminazione pubblica (accordi presi con il precedente proprietario, io non ne so nulla).
Telecom: cavi telefonici utenze private. Tra l'altro in casa io non ho nemmeno il telefono.
Ora, mi sembra assurdo che per dei cavi che corrono sulla MIA proprietà io debba sborsare fior di euro per far togliere i cavi e poi ripristinarli, ma ovviamente voglio fare le cose come van fatte.
Online leggo pareri contrastanti, per cui gradirei ricevere una indicazione precisa su come mi debba muovere, cosa spetti a me pagare e cosa no.
Grazie
Cordiali saluti
Andrea, dalla provincia di AT

Risposta:
trova qui tutte le informazioni del caso: https://www.aduc.it/articolo/cavi+telefonici+elettrici+nelle+proprieta+private_21674.php
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori