testata ADUC
Reso Euronics non accettato
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
23 maggio 2020 0:00
 
Salve ho acquistato un notebook asus sul sito e-commerce di Euronics.
Arrivato il prodotto ho aperto il pacco senza arrecare danni ma non ho inizializzato il prodotto in quanto subito prima mi sono accorto di una specifica del pc che non andava bene per le mie esigenze (non ci avevo prestato attenzione in fase di ordine). Ho quindi richiesto la possibilità di reso la quale è stata inizialmente accettata da euronics che si raccomandava con me tramite email che il prodotto non fosse inizializzato e che fosse restituito nel suo imballo originale con tutte le sue componenti (libretti di istruzioni, caricatore ecc).
La spedizione è stata a mie spese e una volta tornata da loro la merce mi hanno inoltrato una mail dicendo che non avrebbero effettuato e accettato il rimborso poiché avevo applicato le etichette di spedizione direttamente sul cartone del PC. Ero obbligato ad appiccicarle sopra pertanto sono stato attento a non usare neanche nastro per pacchi ma solo scotch trasparente. Loro mi hanno risposto:
Buongiorno
non possiamo dare seguito alla sua richiesta di recesso e pertanto al rimborso.
Il prodotto è arrivato oggi e abbiamo riscontrato la presente delle etichette direttamente sull'imballo originale.
Siamo spiacenti ma le chiediamo di inviare un corriere per il ritiro del prodotto, come da condizioni generali di vendita sotto scritte al momento dell'ordine art 21
https://www.euronics.it/area-clienti/info-legali/
21. Il diritto di recesso può essere esercitato solo con riguardo al prodotto acquistato nella sua interezza; non è possibile esercitare recesso solamente su parte del prodotto acquistato (es.: accessori, software allegati, ecc.). Il diritto di recesso non può essere esercitato in relazione ai prodotti audiovisivi o ai software informatici sigillati (compresi quelli allegati a materiale hardware), una volta aperti, nonché alla fornitura di beni confezionati su misura o chiaramente personalizzati o che, per loro natura, non possono essere rispediti o rischiano di deteriorarsi o alterarsi rapidamente.
Il prodotto acquistato dovrà essere restituito integro e nella confezione originale, completa in tutte le sue parti (compresi l’imballo e l’eventuale documentazione e dotazione accessoria: manuali, cavi, ecc.). Va evitata in tutti i casi l’apposizione di etichette o nastri adesivi direttamente sulla confezione originale del prodotto.
in realtà in una didascalia riassuntiva specificato nulla sulle modalità e tanto meno specificata la possibilità di poter imballare diversamente il pacco bensì soltanto che non manchi nulla o non sia danneggiato. Ho trovato la articolo n 143 sul codice del consumo che parla della irrinunciabilita dei diritti del consumatore e su un sito legislativo: la legge prevede che per l’esercizio del recesso è sufficiente che il prodotto sia restituito in normale stato di conservazione, con la normale cautela, è ovviamente un diritto dell’acquirente. Non è affatto necessario che anche la confezione sia integra.
Paolo, dalla provincia di BA

Risposta:
Qui la nostra scheda pratica sul diritto di recesso:
http://sosonline.aduc.it/scheda/sul+diritto+recesso+ho+appena+fatto+acquisto+ma+ci_9652.php
Nel caso, si faccia valere con una lettera raccomandata A/R o PEC di messa in mora:
http://sosonline.aduc.it/scheda/messa+mora+diffida_8675.php
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori