testata ADUC
Problemi fatture Tim Adsl
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
8 gennaio 2019 0:00
 
Buongiorno. Sono stato contattato un anno fa circa da un call center per passare la ADSL di casa da Vodafone a Tim con la promessa di una velocità superiore e di un costo inferiore a Vodafone. Premetto che con Vodafone pagavo bollette mensili di circa 45/47 euro per una velocità ADSL di circa 9/10 MB al secondo. La promessa dell'operatore è si è avverata solo nell'aumento della velocità (ora di 12/13 MB al sec.). L'offerta di costo mensile era di 29.90 più 5 euro mensili obbligatori per il modem (per una durata di 48 mesi). Caro questo modem visto che alla fine mi costa 240 euro, totalmente fuori mercato per un modem delle caratteristiche di quello consegnato. Ma questo non è il problema. Se mi viene detto 29.90 più 5, io mi aspetto bollette di 34 euro. Ultimamente dopo 8 mesi dall'attivazione del servizio mi ritrovo a pagare ogni mese 45 euro. Giustificati così dall'operatore Tim al quale mi sono rivolto stasera. Il costo iniziale è aumentato a Luglio 2018 per il passaggio dalla fatturazione ogni 4 settimane alla mensile. Poi un aumento unilaterale per miglioramenti di servizi (va sempre alla stessa velocità). Provo a chiedere quanto mi costa recedere dal contratto subito mi viene risposto che devo corrispondere lo sconto ricevuto per tutte le mensilità godute (10 euro e rotti per dieci mesi) e le restanti mensilità del modem (5 euro per 38 mensilità) quindi mi costerebbe 300 euro almeno. Come è possibile sta cosa? Aumentano secondo loro volontà il canone del contratto e se vuoi recedere te la fanno pagare cara? Ma possono fare una cosa del genere?
Grazie mille
Dimitri, dalla provincia di UD

Risposta:
l'aumento del canone deve essere preceduto da una comunicazione certa con termine per aderire, passato il quale s'intende accettato. Per la disdetta anticipata esistono spese addebitabili che può leggere nella ns. scheda: https://sosonline.aduc.it/scheda/telefonia+guida+veloce+ai+diritti+alle+tutele_1378.php
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori