testata ADUC
Maltempo, volo cancellato e hotel non rimborsato
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
14 febbraio 2020 0:00
 
Gentili,
Il fine settimana scorso avrei dovuto volare dall’aeroporto di Londra, ma a causa della tempesta Ciara abbattutasi sulla zona il giorno 09/02 il mio primo volo è stato cancellato.
La stessa compagnia aerea mi ha riprogetto sul primo volo disponibile nella stessa giornata, purtroppo le condizioni meteorologiche non hanno permesso neanche quello.
Quella stessa sera avrei dovuto pernottare in un hotel di Milano, prenotato tramite il sito internet Booking. Non avendo la possibilità di poter far nulla quel giorno, ho avvisato l’hotel che non avrei mai potuto arrivare a Milano quel giorno. Ho richiesto se con la stessa prenotazione avrei potuto usufruire di un cambio data o del rimborso, ma l’hotel ha declinato la mia richiesta dicendomi che non fosse possibile cambiare data nè tantomeno un rimborso.
Vorrei sapere quali siano i miei diritti dal momento che non è colpa del vettore nè del sito internet nè mia. È davvero legale trattenere dei soldi spesi per un servizio di cui non ho usufruito?
Grazie
Stefania, dalla provincia di RC

Risposta:
volo e aereo non erano legati per contratto, quindi vanno trattati diversamente. Quindi, per l'albergo, dipende dal tipo di contratto che ha stipulato, se poteva effettuare la disdetta e con quali tempi. Nel caso, si faccia valere con una lettera raccomandata A/R o PEC di messa in mora:
http://sosonline.aduc.it/scheda/messa+mora+diffida_8675.php
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori