testata ADUC
Testamento redatto dal Notaio vs testamento olografo
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
29 giugno 2020 0:00
 
Qual'è l'atto valido tra i due se il secondo (olografo) ha data posteriore al testamento redatto dal notaio?
Angela, dalla provincia di MI

Risposta:
se presenta tutti i requisiti previsti dalla legge, quello con data posteriore anche se olografo.
Art. 602.
Testamento olografo.
Il testamento olografo deve essere scritto per intero, datato e sottoscritto di mano del testatore.
La sottoscrizione deve essere posta alla fine delle disposizioni. Se anche non è fatta indicando nome e cognome, è tuttavia valida quando designa con certezza la persona del testatore.
La data deve contenere l'indicazione del giorno, mese e anno. La prova della non verità della data è ammessa soltanto quando si tratta di giudicare della capacità del testatore, della priorità di data tra più testamenti o di altra questione da decidersi in base al tempo del testamento.
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori