testata ADUC
Ricorso multe autovelox comune di Signa
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
27 gennaio 2019 0:00
 
Ho ricevuto 4 multe (2 già pagate quindi vorrei far ricorso per le ultime 2) per un autovelox posto nel comune di Signa.
Credo che ci siano gli estremi per un ricorso perchè non è specificato quando è avvenuta la taratura.
Probabilmente arriveranno altre multe (l'autovelox è stato messo in funzione a dicembre ma ho rievuto le prime il 7 gennaio).
L'autovelox (anzi gli autovelox perchè sono in entrambi i sensi di marcia, mi sembra) sono segnalati ma a mio avviso non riconoscibili perchè appaiono come delle normali telecamere. Un altro punto che mi ha tratta in inganno è stato il fatto che prima in quel punto c'era un classico autovelox "a scatola", spento da anni. Per cui ho pensato che i cartelli si riferissero al vecchio autovelox e non ai nuovi di cui non ero ovviamente a conoscenza.
Ci sono gli estremi per un ricorso?
Allego foto di uno dei verbali.
Greenan (FI)

Risposta:
1°-nel contenuto essenziale del verbale non è compresa la data della taratura, della quale lei può chiedere info al Comune con accesso agli atti. La taratura deve essere annuale.
2°- se gli autovelox erano visibili a distanza e pre- segnalati secondo legge, la loro rilevazione fa prova del superamento della velocità.
3° non ha alcuna rilevanza che prima ce ne fossero altri di diversa forma.
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori