testata ADUC
Richiesta risarcimento CAF
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
21 settembre 2019 0:00
 
In data 09.07.2019 ho inviato una Raccomandata A.R. di diffida e messa in mora ad un CAF di Roma e alla Consulente del Lavoro di cui il CAF si è avvalso per la compilazione del mio modello Redditi PF 2017, in cui chiedevo il rimborso di euro 338,28, che è la somma che ho dovuto versare all'Agenzia delle Entrate in data 25.06.2019, dopo un accertamento ricevuto per un errore commesso dalla consulente del lavoro nell'inserimento delle ritenute IRPEF per lavoro dipendente in quel modello, che non corrispondevano a quelle operate dal mio sostituto d'imposta nella CU.La consulente del lavoro che ha compilato e inviato il modello Redditi PF ha inserito però il codice 1 nella casella del soggetto che ha compilato la dichiarazione, a significare che l'avrei compilata io, producendo così una dichiarazione non veritiera in quanto io non ho mai elaborato né inviato la mia dichiarazione dei redditi. La risposta con PEC del CAF alla mia raccomandata è che non ha più contatti né rapporti con quella consulente del lavoro e può rimborsarmi solo sanzioni ed interessi per euro 73,00. La risposta della consulente del lavoro per PEC è che contesta la mia diffida e si professa estranea alla vicenda, proprio lei che ha compilato e inviato il modello.Io ritengo che in base all'art. 6 del D. lgs. 175/2014 mi debba essere rimborsata l'intera somma, non so però se dal CAF a cui io mi sono rivolta in prima battuta, o dalla consulente del lavoro di cui il CAF si è avvalso per la compilazione e invio del modello, e che io non ho mai conosciuto. Ora la situazione è in una fase di stallo. Non mi sento però di accettare la parziale proposta di rimborso del CAF. Chiedo a Voi indicazioni sul da farsi.
In attesa di un Vostro riscontro, porgo ringraziamenti per l'attenzione e cordiali saluti.
Maria, da Anticoli Corrado (RM)

Risposta:
può scegliere se attivare un tentativo di conciliazione stragiudiziale presso la camera di commercio o il Giudice di Pace, oppure adire le vie legali. Qui le schede sull'argomento:
http://sosonline.aduc.it/scheda/conciliazione+camera+commercio_11797.php
http://sosonline.aduc.it/scheda/giudice+pace_15959.php
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori