testata ADUC
reclamo VENTIS
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
20 gennaio 2022 0:00
 
buongiorno
non so se potete aiutarmi ma ho un problema con il sito VENTIS.
ho effettuato un acquisto in data 3/12 con consegna stimata tra il 6 ed il 16 dicembre. l’ordine il 16 era ancora in lavorazione per cui, essendo un regalo da consegnare prima di natale e dovendo partire giorno 22, in data 16, 17 e 18 dicembre ho chiesto di annullare l’ordine visto il ritardo nella spedizione e visto che non mi sarei trovata a casa per la consegna. mi è stato risposto di attendere 10 giorni e successivamente che la mia richiesta sarebbe stata inviata all’ufficio competente.
in conclusione, il pacco era in consegna il 28 ed è stato messo in giacenza. ho contattato tnt che mi ha riferito che il costo del ritiro sarebbe di 10 eu + iva oltre una penale per ogni giorno di giacenza. mi hanno comunque assicurato che questi costi saranno a carico del mittente già avvisato ovviamente ho chiesto il rinvio al mittente, ma non vorrei che, alla fine, i costi della giacenza vengano addebitati a me.
come posso procedere?
grazie mille
Eleonora, dalla provincia di UD

Risposta:
il ritardo della consegna può essere un motivo di perdita dell'interesse da parte del compratore. Nel suo caso costituisce un motivo essenziale di risoluzione del contratto per cui i costi della giacenza e del mancato ritiro sono a carico del venditore; del resto lei ha già ricevuto risposta in tal senso. Pertanto non dovrà pagare alcunchè se ha provveduto a richiedere il ritorno al mittente.
Deve prendere in considerazione soltanto richieste aventi data certa, ovvero con racc.ta a/r o PEC, e ignorare ogni altra.
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione Utenti e Consumatori APS