testata ADUC
contatore gas
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
8 giugno 2022 0:00
 
Salve, a seguito di una diversa divisione della corte comune regolarmente denunciata in Catasto il contatore del gas dell’altro proprietario è rimasto nella mia proprietà. Considerato che i rapporti non sono idilliaci posso invitare il proprietario a spostare detto contatore nella zona di sua competenza per evitare che in caso di guasti i tecnici sono costretti a chiedere l’accesso? In caso negativo quale soluzione adottare? Grazie della disponibilità e della collaborazione.
Antonio, dalla provincia di CZ

Risposta:
se l'accordo di divisione non ha regolato il problema della posizione dei contatori individuali, occorre trovarne soluzione tra gli interessati che tenga conto sia dei diritti pregressi di accesso alla nicchia degli utenti e del Distributore locale, sia delle eventuali spese che quest'ultimo addebita al richiedente di una diversa collocazione del gruppo di misura. In sintesi meglio "invitare" il vicino ad un nuovo accordo bonario.
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione Utenti e Consumatori APS