testata ADUC
Bolletta gas elevata
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
5 maggio 2022 0:00
 
Buongiorno, Ho ricevuto una bolletta del gas di 1200 € che non posso pagare. Usiamo il gas per riscaldamenti e acqua calda. La bolletta è scaduta quasi due mesi fa. Non ho ricevuto nessuna comunicazione dal fornitore. Né lettere, né raccomandate. Vorrei chiedere di pagare a rate. Devo farlo necessariamente entro i due mesi dalla scadenza? Posso chiedere le rate anche dopo i due mesi e anche dopo che avrò ricevuto una lettera raccomandata di diffida è messa in mora? Sono in difficoltà a pagare, perché anche se mi concedessero le rate sarebbe comunque elevate e si sommerebbero alle altre bollette, quindi mi chiedevo se è meglio che prenda per prima io l'iniziativa di contattare il fornitore, o posso aspettare la loro lettera raccomandata prima di chiedere le rate, in modo da avere un po' più tempo per cercare di mettere da parte i soldi? Inoltre, l'utenza è di una persona disabile che gode della legge 104, tuttavia il comune non ha previsto nessun aiuto. Rischiamo ugualmente il distacco? C'è qualche agevolazione particolare per i disabili? Inoltre, viviamo in un comune montano.
Laura, dalla provincia di PA

Risposta:
non ci pare ricorrano grosse differenze di convenienza tra le due soluzioni, visto il disagio economico da lei manifestato. Valuti comunque l'eventualita' di ricorrere al bonus sociale per le bollette di energia, con modalita' e limiti riportati nel ns articolo
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione Utenti e Consumatori APS