testata ADUC
Ricette mediche on line
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
27 settembre 2019 0:00
 
Buongiorno,
sono invalida al 67% per atassia spinocerebellare, per questo problema lo scorso anno sono caduta perchè le mie gambe non rispondevano più; da quel dì non esco più di casa se non accompagnata.
Trovavo estremamente comodo, quindi, il servizio del medico che mi forniva le ricette on line, ma il 10 aprile scorso ho ricevuto questa questa comunicazione dal medico: "Buongiorno, Si comunica che dal 1° APRILE 2019, a seguito dell'applicazione della LEGGE SULLA PRIVACY, ex Art.622CP, DPR 196/2003, non sarà più possibile utilizzare la casella di posta elettronica per inviare referti o per richiedere esami o terapia farmacologica.
Le mail ricevute saranno eliminate in automatico.
Per qualsiasi vostra necessità recarsi in studio."
Questa procedura è obbligatoria per tutti i medici?
Grazie per risposta,
Maria Luisa

Risposta:
a noi risulta dal 1° aprile 2019 quanto segue: Arriva il via definitivo alla Ricetta Medica dematerializzata, lo annuncia Federfarma, la Federazione Nazionale che rappresenta le Farmacie, in combutta con Sogei società di Information Technology del Ministero dell’Economia e delle Finanze che gestisce lo sviluppo del progetto di digitalizzazione, che ci garantisce per gli inizi del mese di Marzo 2019 verrà implementato il sistema e sarà fruibile al 100%. Dopo una fase di rodaggio iniziale, partita a gennaio, sarà effettuato un aggiornamento con codici e tariffe valide in tutta Italia e per tutte le Farmacie che potranno quindi collegarsi e spedire i dati in via telematica al programma di accoglienza centrale Sac, che applicherà “automaticamente compartecipazioni ed esenzioni della regione di origine, senza alcuna incombenza per il farmacista”.
Come funziona la Ricetta Medica Online?
La riceveremo via email e non sarà nient’altro che un foglio bianco chiamato promemoria per l’assistito, contenente un numero e un codice a barre, e ci darà la possibilità di prenotare visite o acquistare farmaci prescritti dal nostro medico anche in regioni diverse da quella di residenza. Apriremo il file .pdf ricevuto dal dottore della mutua, indicando l’eventuale password da lui fornita
Per conferma può recarsi presso la sua ASL.
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori