testata ADUC
Piano sim internet abbonamento Vodafone
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
10 ottobre 2019 0:00
 
Buongiorno,
dopo aver regolarmente disdettato abbonamento a fine anno 2016(l'ultima fatturazione risale al febbraio 2017), Vodafone sostiene di avermi inviato nel maggio 2019 mail contenente modifica condizioni economiche del piano internet abbonamento SIM dati, fatturandomi euro 8,06 in quanto non ho disdettato la SIM dormiente.
Naturalmente ho respinto la fattura stessa, inoltrando reclami alla Vodafone stessa richiedendo lo storno della fattura: risposte negative da parte del gestore.
Ho quindi inviato via PEC la richiesta di disdetta SIM e la determinazione di non pagare la fattura non avendo ricevuto mail da parte loro.
Sempre tramite mail ho ricevuto il sollecito al pagamento fattura, pena la sospensione del servizio.
Siccome ho altra SIM collegata a sistema di allarme e mancanza corrente Vi domando: Vodafone può sospendere il servizio anche su quest'ultima SIM?
E se non ho ricevuto la mail di Vodafone devo pagare la fattura sopracitata?Grazie.
Cordialità.
Gianfranco, dalla provincia di VC

Risposta:
per quanto da lei narrato sembra che la fattura di cui si chiede il pagamento non sia dovuta.
Il servizio fu da lei disdettato molto tempo prima.
La sospensione non può avvenire a carico di un altro numero e fintanto che non si comprenderà come la fattura è stata calcolata sconsigliamo di procedere al pagamento.
Si rivolga, visto che ha già provveduto ad inviare le pec di contestazione, al Corecom, ente preposto alla risoluzione di queste problematice.
http://sosonline.aduc.it/scheda/conciliazione+obbligatoria+davanti+al+corecom_15317.php
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori