testata ADUC
ingiunzione di pagamento bollo auto da soris spa
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
10 ottobre 2019 0:00
 
Buongiorno,
ho ricevuto ingiunzione di pagamento, che invio in allegato, da SORIS SPA vorrei sapere prima di fare richiesta di rateizzazione se ci sono gli estremi per un ricorso eventualmente anche in Commissione Tributaria considerato che non mi pare corretto che la Regione Piemonte in totale autonomia possa decidere di cambiare i termini di prescrizione della tassa e rivolgendosi ad Agenzie di Riscossione terze, di fatto impedisca al contribuente di aderire alla rottamazione del debito come previsto dalla legge come se il contribuente piemontese non avesse gli stessi diritti degli altri contribuenti italiani.
Resto in attesa di una Vostra cortese risposta.
Barbara, dalla provincia di NO

Risposta:
da quanto emerso dall'analisi dell'atto non ci sono gli estremi per procedere all'impugnazione.
L'avviso oggi allegato segue delle notifiche effettuate dalla regione nell'anno 2017 ovvero nei termini previsti dalla Legge.
Quando si parla di prescrizione di bolli auto occorre ricordare che i tre anni iniziano a decorrere dal 1° gennaio dell’anno successivo a quello in cui la tassa automobilistica doveva essere versata, quindi nel suo caso dal 01 Gennaio 2016, e terminano, quindi, il 31 dicembre del terzo anno ovvero il 31 Dicembre 2018.
La richiesta di pagamento le è stata notificata nell'anno 2017 ovvero entro i suddetti termini.
Non avendo opposto la cartella di pagamento notificata nel 2017 ad oggi Lei è obbligata al pagamento.
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori