testata ADUC
bollo su c/c bancario
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
16 ottobre 2019 0:00
 
avrei bisogno di un vostro parere: mia figlia ha predisposto un c/c online, che PURTROPPO è stata assorbita con la BPM, e giustamente avendo una giacenza superiore a €5000,0 le recuperano i bolli previsti per legge. Nella BPM ha anche un c/c dove la giacenza non supera €.400,00. Per ben 2 volte hanno recuperato i bolli anche su quel conto, logicamente mi sono lamentata ed ho dimostrato il recupero su l'altro conto. Qui sotto potete visualizzare la loro risposta che mi lascia perplessa...Rimango in attesa di riscontro e porgo cordiali saluti Rando
-------------------- Buongiorno,
premesso che l'imposta in oggetto viene applicata quando la giacenza media supera la soglia definita pari ad eur. 5.000,00 e tale giacenza viene calcolata considerando tutti i rapporti di conto corrente intestati al soggetto, la norma di legge stabilisce che qualora la predetta condizione si verifichi, tutti i rapporti conto corrente con rendiconto emesso in quel periodo sono soggetti all'imposta di bollo, indipendentemente dalle singole giacenze medie.
Alla luce di quanto sopra, nel caso specifico, l'applicazione dell'imposta di eur. 8,62 riferita al periodo 01/04/2019 - 30.06.2019 su entrambi i conti correnti, risulta perfettamente in linea con quanto stabilito dalla norma di legge sopracitata.
Cordiali saluti.
Stefano Gazzano
BANCO BPM
Direzione Territoriale Novara Alessandria e Nord-Ovest(BPN)
Filiale di Finale Ligure


Risposta:
Se non si è esenti, l'imposta di bollo viene addebitata a ciascun rapporto intestato o cointestato, inclusi quelli con giacenza media non superiore a 5.000 euro. La banca sta quindi applicando la norma in maniera corretta.
----------------
Ha risposto Roberto Cappiello: https://investire.aduc.it/info/cappiello.php
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori