testata ADUC
Wind. Lettera di messa in mora
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
7 maggio 2019 0:00
 
Buongiorno, ricevo lettera di messa in mora (non raccomandata a/r) da parte di Studio Legale Nicola Corsi via Gentile 135 Roma per conto della Euro Service Spa per saldare posizione debitoria di e. 114,92 onde evitare l'azione legale da parte di Wind Tre Spa. Ricordo in occasione del passaggio ad altro operatore di aver sospeso addebito bancario che non certo prevedeva canone bimestrale così esoso (ricordo qualcosa al di sotto dei 40 euro). Come comportarmi? Mi sembra strano che tale richiesta, se dovuta, possa essere effettuata con una semplice lettera! Che dite? Grazie, attendo Vs. preziosa indicazione!
Grazie, saluti.
Claudio, dalla provincia di FG

Risposta:
si possono ignorare le lettere di richieste di denaro non pervenute per racc.ta a/r o via PEC. Nello specifico, in occasione di disdetta anticipata o passaggio ad altro operatore sono dovuti alcuni costi come da ns. scheda: https://sosonline.aduc.it/scheda/telefonia+guida+veloce+ai+diritti+alle+tutele_1378.php
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori