testata ADUC
scontrino errato ikea
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
8 giugno 2019 0:00
 
Buongiorno,
mi sono recato presso punto vendita ikea di chieti dove ho effettuato diversi acquisti pagati con carta di credito.
Al ritorno a casa mi sono accorto che lo scontrino riportava una doppia battuta per un solo prodotto effettivamente acquistato ed ho contattato il servizio clienti che ha immediatamente aperto una pratica.
Dopo 5 giorni sono stato ricontattato dal servizio ikea che mi comunica di aver fatto un inventario prodotti e non risulta esserci presso di loro un "pezzo" di quell'articolo in più (implicitamente mi facevano passare subito come cliente in malafede).
Faccio le mie rimostranze telefoniche ma mi sento rispondere che avrei dovuto controllare lo scontrino subito.
L'importo trattenuto indebitamente è di euro 79,00.
E' possibile fare qualcosa?
In attesa
Grazie
Franco, dalla provincia di AP

Risposta:
effettivamente il controllo tra i pezzi consegnati e il prezzo pagato sarebbe bene farlo immediatamente, ancora nel negozio, per poter reclamare per qualsiasi motivo.
Nel suo caso, data la risposta ricevuta, diventa difficile la sua posizione. Occorrerebbe una prova testimoniale della consegna di un solo prodotto a fronte di un doppio addebito.
Comunque può tentare ugualmente una richiesta scritta,allegando lo scontrino.
Si faccia valere con una lettera raccomandata A/R o PEC di messa in mora:
http://sosonline.aduc.it/scheda/messa+mora+diffida_8675.php
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori