testata ADUC
fondo per spese legali
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
11 luglio 2019 0:00
 
Buongiorno, l'Amministratore del mio condominio ha proposto in Assemblea la costituzione di una Fondo "speciale" da utilizzare per eventuali azioni legali mirate al recupero delle spese condominiali dei condomini morosi.
Mi pare aver capito, leggendo il Codice Civile, che la costituzione di un tale Fondo (straordinario alla normale attività di amministrazione e gestione del condominio), al pari del Regolamento del Condominio, obbligando successivamente tutti i condomini deve essere deliberato all'unanimità dai proprietari.
Dal momento che all'assemblea non era presente la totalità dei proprietari e che il loro voto favorevole non rappresenta il 100% dei millesimi, chiedo se è valida la costituzione di siffatto FONDO.
Grazie per la consulenza
Alberto, dalla provincia di BS

Risposta:
a seguito della riforma del condominio, relativamente alla costituzione del fondo, l'art. 63 disp. att. c.c. prevede che "i creditori non possono agire nei confronti degli obbligati in regola con i pagamenti, se non dopo l'escussione degli altri condomini", con la conseguenza che il fondo, per essere validamente approvato e costituito, va deliberato con il consenso dell'unanimità di tutti i condomini.
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori