testata ADUC
diritto prelazione atc
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
14 marzo 2019 0:00
 
Sono in possesso di un alloggio acquistato da ATC torino circa 15 anni fa. Nel contratto misero una clausola di prelazione. Oggi, dovendo vendere l'alloggio per necessità, ho chiesto ad atc la liberatoria per l'acquisto. La risposta è stata che per vendere devo fare ad atc un versamento del 10% del valore catastale + IVA. Stiamo parlando di un valore catastale di circa 50 mila euro a fronte di una vendita di poco superiore ai 30 mila euro. Ora, a parte che non mi sembra corretto, ma dover pagare sul valore catastale quando la vendita sarà nettamente inferiore a quel valore è assurdo. cosa posso fare? grazie
Raffaele, dalla provincia di TO

Risposta:
è la legge che prevede quel 10% sul valore catastale. Non può fare niente per evitarlo, ci spiace.
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori