testata ADUC
carta bancomat clonata
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
8 agosto 2019 0:00
 
Buongiorno, da un controllo effettuato sul mio estratto conto bancario vengo a conoscenza che la mia carta bancomat è stata clonata in quanto risultano acquisti on line C/O AMAZON MKTP LUSSEMBURGO RUE PLAETIS 800-279-6620 a me sconosciuti per una somma totale di tutte le transazioni di circa euro 1000.
Subito ho provveduto a bloccare la carta per un costo di commissioni euro 25,82 e relativa denuncia alla stazione dei carabinieri, operazioni necessarie per avere il rimborso dal mio istituto di credito Banca popolare di Bari.Dopo 2 mesi di attesa la banca mi risponde che non posso essere rimborsato in quanto le transazioni sugli acquisti nel negozio on line sono regolari e di indagare in famiglia su eventuali usi illeciti. Preciso che si tratta di carta bancomat aziendale mai inserita in circuiti di acquisti online.Chiedo gentilmente a voi consigli per poter risolvere al più presto il problema. Sono a disposizione per qualsiasi chiarimento e integrazione informazioni a riguardo.
Certo di un vostro riscontro mando cordiali saluti.
Marco (AQ)

Risposta:
La legge prevede che spetta il risarcimento salvo i casi di dolo o colpa grave, la cui prova è a carico dell'intermediario.
Può ricorrere all'Arbitro Bancario
----------------
Ha risposto Roberto Cappiello: https://investire.aduc.it/info/cappiello.php
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori