testata ADUC
Appartamento per vacanze
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
12 agosto 2019 0:00
 
Buongiorno,
In primavera ho contattato un'agenzia turistica di Isola Rossa (OT) e ho prenotato un appartamento per l'estate chiedendo espressamente che ci fosse l'aria condizionata.
Avevo infatti in precedenza prenotato tramite Booking un appartamento analogo in un’altra località limitrofa ma accortami della mancanza di condizionatore ho cancellato la prenotazione (c’era l’opzione di cancellazione gratuita). La proposta dell’agenzia per lo stesso periodo era di circa 300 euro in più ma per me è fondamentale il condizionatore (viaggio con mia mamma anziana che ha problemi di cuore e ha avuto un’ischemia in passato) e ho accettato la maggiorazione. Siamo arrivati questa mattina verso la 1 e il condizionatore è presente ma non funzionante. In casa ci sono dai 30 ai 35 gradi. Siamo andati all'apertura in agenzia segnalando il problema e dicendo che se non risolvibile in tempi brevi avremmo dovuto scegliere un'altra sistemazione. Ci hanno detto che oggi, essendo domenica, non possono farci nulla (comprensibile) ma che domani interverrà sicuramente un tecnico. Sarà complice il caldo che fa vedere tutto di mal occhio ma la casa è inoltre piuttosto fatiscente. Una sedia, dopo che si è seduto mio marito si è sfondata rischiando di farlo cadere, l'armadio balla in maniera preoccupante e ha un cassetto sfondato, un abatjoiour ha la parte superiore distrutta e la base arrugginita, la porta dell’armadio è sporchissima, c’è un ventilatore completamente pieno di polvere, al posto del tappo del lavandino di cucina c’è un coperchio di un barattolo, lo scola bicchieri è stato rimosso, i piatti sono sbeccati e soprattutto manca un coperto.
Stamattina abbiamo segnalato all’agenzia di mandarci i piatti mancanti e hanno detto che in mattinata avrebbero provveduto. Morale: non si è visto nessuno (sono le 15.46) e mio figlio ha dovuto pranzare nel piatto della frutta.
Considerato che per 10 giorni abbiamo pagato la bellezza di circa 2000 euro, prezzo non proprio regalato, possiamo chiedere un rimborso per i disagi con riferimento soprattutto al caldo atroce di queste due notti (e speriamo solo 2!). In caso affermativo, come dobbiamo procedere?
Allego alcune foto dello stato della casa
Grazie mille e saluti
Lorella, dalla provincia di MI

Risposta:
trova qui un nostro specifico modulo per le richieste che le interessano, da utilizzare come indicato se non riuscisse a trovare un accordo bonario con l'agenzia: https://sosonline.aduc.it/modulo/casa+affitto+villeggiatura+richiesta+rimborso_7848.php
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori