testata ADUC
recesso tim per cambio condizioni
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
3 settembre 2012 0:00
 
Buonasera
ho attualmente una tariffa TIM tutto compreso 500 con l'opzione telefono con scadenza a gennaio 2013, se dovessi recedere pagherei una penale di euro 216,00 + le rate rimanenti del telefono.
Ho letto tempo fa che un utente tim nella mia stessa condizione e grazie ad una variazione contrattuale è riuscito a recedere dal contratto senza penali.
con quello che riporto dal sito tim è possibile realmente un recesso senza penali?
dal sito tim:
Si informa la gentile clientela che, a partire dal prossimo 2 settembre 2012, per gli utenti TIM consumer Ricaricabili e in Abbonamento, verrà aggiornata la tariffe base per connessioni internet in Italia da cellulare (apn wap), che si applica se non sono attive opzioni specifiche per il traffico internet.
La nuova tariffa consente di navigare in internet in Italia da telefonino senza limiti di tempo nell’arco della giornata al costo di 3€ (IVA inclusa), che saranno addebitati solo nei giorni di effettivo utilizzo. Al raggiungimento di 300MB al giorno la velocità di navigazione si riduce a 32Kbps, ma il cliente potrà continuare a navigare senza costi aggiuntivi. La nuova offerta include il traffico dati generato da applicazioni VOIP ed è valida in Italia attraverso l’APN wap.tim.it. Eventuali promozioni ed opzioni dati già attive sulla SIM resteranno invariate.
Si ricorda che, se non si accetta la modifica contrattuale, è possibile esercitare il diritto di recesso senza penali e costi di disattivazione entro il 2 settembre 2012 utilizzando il modulo per clienti Ricaricabili o in Abbonamento seguendo le istruzioni indicate, oppure chiamando il Servizio Clienti 119. Per maggiori informazioni sulla nuova tariffa di navigazione, e sulle opzioni dati TIM, è possibile visitare il sito tim.it alla sezione Internet, contattare il 119 o recarsi presso i negozi TIM.
Gianpiero, da Canicatti' (AG)

Risposta:
si', quando si verifica una modifica unilaterale delle condizioni di contratto, come in questo caso, lei puo' recedere senza costi aggiuntivi. Utilizzi la procedura indicata, oppure comunichi il suo recesso per questi motivi con lettera racc. a/r da inviare alla sede legale del gestore telefonico.
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori