testata ADUC
Alleanza Assicurazioni
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
17 ottobre 2020 0:00
 
Buongiorno,
nel 2015 avevo sottoscritto 3 pacchetti assicurativi con Alleanza.
Siccome le condizioni economiche erano cambiate nel 2018 sono stato costretto ad interrompere i pagamenti dei premi avvisandoli (ma non è che gli è mai importato nulla).
Grazie al cielo la mia situazione lavorativa/economica è cambiata e oggi ho ricontattato l'agenzia chiedendo se potevo reintegrare i premi giusto per raggiungere la scadenza contrattuale.
Mi hanno risposto che devono chiedere alla direzione ma che se anche dessero ok devo pagare anche tutto il 2020 (mancavano pochi mesi alla scadenza: infatti uno dei tre e' "chiuso").
Io mi sono fidato dell'agente del momento che mi aveva detto che potevo interrompere i premi ora mi dicono che rischio, anhe in caso di versamenti dietro accettazione della direzione (perchè i pacchetti non esistono piu') di pagare una penale. Praticamente ho perso i soldi.
Ora io sono d'accordo: io ho firmato i documenti ma non li ho letti fidandomi dell'agente che rappresentava un'agenzia che credevo seria.
Impossibile leggere anche tutti quei fogli anche perchè uno dovrebbe stare un giorno intero a leggere tutto. Non ho mai comunque ricevo comunicazioni o altro da parte loro. MAI. Non ho mai sentito nessuno. Ho anche un testimone che era venuto con me a chiedere e mi era stato risposto che potevo sospendere.
Certo, lo so, farà fede cio che ho firmato ma credo tuttavia non sia giusto: inutile parlare se cio' che si dice non corrisopnde al vero.
Almeno: io in ufficio non faccio cosi.
Ho chiesto una soluzione e mi han detto di aprire un pacchetto innovativo dove parte dei soldi viene investito e una parte no: in questo modo recuperei i soldi persi.
Cosa potrei fare ? OK, ho perso i soldi, ma non è giusto nemmeno comportarsi cosi. Stupido io che mison fidato... Ho una mezza voglia di esporre denuncia.
Sicuro che la prox volta non ascolto niente e prima di firmare mi porto a casa tutti i 50 fogli scritti in minuscolo e li riporto.
A questo punto non capisco dove esista e cosa possa servire il contatto assicurazione/cliente.
Grazie per un Vostro consiglio.
Matteo, dalla provincia di CO

Risposta:
non sappiamo quali clausole contenga la polizza assicurativa, ma in generale conta il contratto scritto e sottoscritto; se ci sono clausole vessatorie, devono essere menzionate e sottoscritte a parte per avere efficacia.
Le consigliamo quindi di verificare cosa prevede il contratto. Qualora ritenga di avere ragione, si faccia valere con una lettera raccomandata A/R o PEC di messa in mora all'ufficio reclami dell'istituto assicurativo:
http://sosonline.aduc.it/scheda/messa+mora+diffida_8675.php
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori