testata ADUC
problemi con wind tre
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
11 ottobre 2021 0:00
 
Buongiorno,
scrivo in merito all'utenza telefonica Wind 0362****** intestata a mia moglie M***** M******, per la quale avevamo chiesto il trasferimento a Fastweb.
Il giorno 11/9 ricevo una telefonata da un operatore Wind che mi dice di aver ricevuto la richiesta di migrazione, che siamo ancora in tempo a bloccarla e che se rimaniamo con Wind il nuovo contratto avrebbe avuto un costo di €.16,99 al mese tutto compreso per sempre, e che avrebbero pensato loro a tutto.
Visto le condizioni estremamente molto favorevoli (con Fastweb avrei pagato di più) ho accettato la proposta e sottoscritto un contratto tramite registrazione telefonica.
Nel frattempo arriva un messaggio da fastweb che stavano per consegnare il modem, allora chiedo chiarimenti e mi dicono che basta rifiutare la consegna, cosa che faccio. Venerdì 17/9 mi arriva un altro messaggio da fastweb che dice che stavano per attivare la mia linea, allora chiamo Wind chiedendo spiegazioni e mi dicono che ho un contratto attivo con loro a €.16,99.
Il giorno 23/9 arriva un nuovo messaggio da fastweb che dice che il giorno dopo sarebbe stata attiva la mia linea. Ricontatto Wind e questa volta l'operatore mi dice che linea risulta migrata ad altro operatore, che non può fare più nulla e mi consiglia di scrivere una pec.
Cosa che ovviamente faccio spiegando tutta la situazione e sottolineando che mi hanno fatto firmare un contratto che poi loro non hanno rispettato e che dal 24/9 sono senza linea telefonica e senza collegamento internet il che mi sta provocando varie difficoltà.
La risposta è stata che non possono risolvere il mio problema.
A questo punto il 30/9 ho scritto un'altra pec a wind (che allego) facendo notare che il problema l'hanno provocato loro che io ho subito un danno di cui devono rispondere e che mi devono risarcire.
Via pec non hanno ancora risposto ma hanno mandato una mail ordinaria dicendo che la mia richiesta non può essere accolta.
Ora io ritengo che questo tipo di comportamento non sia assolutamente accettabile che Wind debba rispondere del suo operato e che debba risarcirmi il danno subito.
A tutt'oggi 04/10, dopo aver chiesto gentilmente a Fastweb di ri-inviarmi il modem, sono senza linea telefonica e senza collegamento internet e tutto questo è colpa della pessima gestione di Wind che non ha rispettato il contratto che mi ha fatto firmare.
Grazie
Massimiliano, dalla provincia di MB

Risposta:
questo cio' che dovrebbe fare, nell'ordine:
1. inviare un'intimazione al gestore con raccomandata a/r chiedendo eventualmente anche i danni:
http://sosonline.aduc.it/scheda/messa+mora+diffida_8675.php
2. se alla lettera riceve risposta negativa oppure non riceve risposta alcuna, fare un tentativo di conciliazione presso il Corecom della sua Regione:
http://sosonline.aduc.it/scheda/conciliazione+obbligatoria+davanti+al+corecom_15317.php
3. se neanche la conciliazione va a buon fine, fare causa presso il suo giudice di pace oppure presentare istanza di definizione della controversia al proprio Corecom regionale, se abilitato, oppure direttamente all'Agcom utilizzando il formulario GU14.
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione Utenti e Consumatori APS