testata ADUC
CONNESSIONI TRAMITE INTERNET CARD, CONNECT CARD, ADSM, PCMCIA, etc. CONTESTAZIONE
Scarica e stampa il PDF
Modulo 
14 febbraio 2008 0:00
 
>>>>>
ATTENZIONE!

Prima di utilizzare il modulo consigliamo di leggere questo documento:clicca qui
>>>>>

Da inviare in forma di raccomandata A/R


Spett.le .. (gestore)
Via .. (sede legale)
Citta', CAP

Per conoscenza

- Autorita' per le Garanzie nelle Comunicazioni
Centro Direzionale, Isola B5 - Torre Francesco - 80143 Napoli
Fax 081/7507616 - Tel. 081/7507111
- Aduc, Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori
Via Cavour 68, 50129 Firenze (per posta ordinaria) (*)

Luogo e data

Oggetto: contestazione traffico Internet con (a seconda: ADSM card, ADSM Modem Usb, PC card, Internet Key, etc.)

Utenza n...... intestata a ..... abitante in via .... n...... cap/citta'......

Spettabile Gestore,
con la presente si intende fermamente contestare l'addebito di ¤... relativo al periodo .. , per i motivi che seguono:
- in data .... ho attivato l'offerta ..... che prevedeva la possibilita' di navigare su Internet utilizzando fino a .... bites di traffico (o fino a .. ore) al costo mensile di ....;
- al fine di controllare il traffico totalizzato ho tentato varie volte di collegarmi al sito ... , ma questo e' risultato sempre non funzionante per problemi tecnici;
- non mi e' stato pertanto consentito di apprendere dell'avvenuto superamento del bundle, malgrado il sottoscritto abbia adottato ogni precauzione per evitare tale ipotesi. Da parte vostra, invero, non sono state predisposte sufficienti misure volte a garantire all'utente un utilizzo del servizio conforme a quanto previsto nel piano tariffario sottoscritto, e sopratutto ad avvertirlo in caso di improvviso cambio di piano tariffario;
- il servizio da voi predisposto per controllo del traffico, infatti, e' risultato non funzionante o non aggiornato;
- tale mancanza determina un eccessivo squilibrio tra le parti, non consentendo all'utente di verificare l'entita' del corrispettivo dovuto dall'utente;
- oltre a qualificarsi come inadempiente, inoltre, il vostro comportamento e' contrario a quanto previsto dall'art. 60 comma 2 del codice delle comunicazioni elettroniche, il quale espressamente prevede che "Le imprese designate soggette agli obblighi previsti dagli articoli 54, 55, 57 e 59, comma 2, forniscono le prestazioni e i servizi specifici di cui all'allegato n. 4, parte A, di modo che gli abbonati possano sorvegliare e controllare le proprie spese ed evitare una cessazione ingiustificata del servizio".

Vi intimo pertanto,
entro e non oltre 15 giorni dal ricevimento della presente, ad emettere nota di credito per la fattura n. ... e contestualmente di provvedere alla emissione di nuova fattura, nella quale non vengano addebitati gli importi superiori al costo dell'offerta sottoscritta.

Vi intimo inoltre
a predisporre adeguate tecniche di avvertimento in caso di rilevazione di consumi anomali ed eccessivi, in modo da consentirmi di scegliere se proseguire o meno la fruizione del servizio.
Con l'avvertimento che in mancanza provvedero' alla tutela giurisdizionale dei miei interessi.

(In caso si desideri la risoluzione del contratto, qualora il gestore non adempisse aggiungere la seguente frase:
Decorso inutilmente il termine indicato, in caso di non accoglimento delle mie richieste, il contratto si intendera' risolto di diritto per vostro grave inadempimento contrattuale, con beneplacito di spese e danni)



Distinti saluti, (firma)


Note (*)
Ribadiamo che non importa che inviate all'Aduc la copia conoscenza per raccomandata, e sufficiente spedire la lettera per posta ordinaria. Molto gradito, invece, sarebbe un contributo inserito in busta.
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori