testata ADUC
Bollette gonfiate: contestazione telefonate 70x-899-892-satellitari disattivazione numeri speciali
Scarica e stampa il PDF
Modulo 
19 maggio 2003 0:00
 
Questo modulo e' utile a chi ha ricevuto un addebito in bolletta (numeri speciali 899, satellitari, ecc.), senza che sulle proprie apparecchiature (telefono, cellulare o computer) sia avvenuto nulla.
Si legga attentamente questo documento

Da inviare per raccomandata A/R

Spett.le Telecom Italia
Piazza degli Affari, 2 - 20123 Milano
o l'indirizzo di altro gestore (fisso o mobile)

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni
Centro Direzionale, Isola B5 - Torre Francesco - 80143 Napoli
Fax 081/7507616 - Tel. 081/7507111

e p.c.
Aduc -Associazione Diritti Utenti e Consumatori, Via Cavour 68, 50129 Firenze (per posta ordinaria)(*)

Oggetto:
- contestazione Conto Telecom n. ..
Utenza n...... intestata a ..... ubicata in via .... n. .. cap/citta' ...
e
- richiesta disattivazione direttrici numeriche a valore aggiunto

citta' e data

Spettabile TelecomItalia,
con la presente si contesta l'addebito (peraltro gia' contestato via fax in data odierna) relativo alle numerazioni 70X-899-satellitari-prefissi internazionali-0878 (scegliere il proprio caso) a me addebitate per il periodo ... e pari ad euro ...
Queste telefonate non sono state eseguite dal sottoscritto e non possono essere riconducibili a detta utenza.
Trattasi di chiamate che si suppone siano state effettuate ad opera di terzi ignoti, a danno di Telecom Italia, intervenendo direttamente sulla linea esterna.
Non derivando dalla propria utenza, non possono essere pertanto addebitabili.

Si intima
di provvedere al rimborso della somma in questione.

*******

Nel caso si decida di decurtare la bolletta, pagando solo la parte di consumi e addebiti riconosciuti, occorre modificare la richiesta, non chiedendo il rimborso della cifra contestata, bensi' richiedendo una liberatoria per la cifra non dovuta. Ribadiamo: la decurtazione espone l'utente al rischio sospensione del servizio se, dopo aver ricevuto una risposta negativa, non si procede immediatamente con il tentativo di conciliazione al Corecom.

Vi avverto che ho pagato solo gli importi della fattura riconosciuti e, come previsto dall'Agcom, vi diffido dall'interrompere i servizi attivi sulla mia utenza (solo voce, voce+adsl, ecc.).

Si intima
pertanto, di inviarmi ampia e definitiva liberatoria relativa agli importi contestati.
*******

Si intima
, inoltre, di provvedere al distacco -in via definitiva- delle direttrici numeriche 70X-899-satellitari-prefissi internazionali-0878-892 direttamente dalla centrale Telecom Italia ed attinenti la propria utenza n. ....., senza alcun addebito a proprio carico.

Le intimazioni di cui sopra devono essere onorate entro e non oltre 15 gg dal ricevimento della presente raccomandata, con l'avviso che in difetto si adiranno le vie legali, onde ottenere quanto richiesto nonche' la rifusione del danno subito.

Distinti saluti,

(firma del titolare a cui e' intestata l'utenza)

(*) Ribadiamo che non importa che inviate all'Aduc la copia conoscenza per raccomandata, e' sufficiente spedire la lettera per posta ordinaria. Molto gradito, invece, sarebbe un contributo inserito in busta.
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori