portale aduc testata sostienici
pay-off
prima paginaprima pagina l'associazione canali di' la tua sos online
naviga
cerca
Multa: decorrenza del termine di 60 gg per l'obbligato in solido
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
9 settembre 2010 0:00
 
Gentilissimi... il caso è il seguente:
- 12.5.10: multa per eccesso di velocità contestata immediatamente al trasgressore non proprietario del veicolo;
- 21.5.10: (timbro postale) racc. inviata all'obbligato in solido proprietario del veicolo, il verbale indica quale termine per il pagamento "60 gg dalla contestazione O notificazione della violazione".
- 18.07.10:l'obbligato in solido effettua il pagamento;
- 28.08.10: viene notificata all'obbligato in solido sanzione per pagamento non effettuato nel termine di 60 gg.!!!
Mi pare che a norma di legge la notifica all'obbligato in solido non sia obbligatoria nel caso in cui il trasgressore sia stato identificato e la violazione gli sia stata immediatamente contestata...Ma, se comunque viene data notizia dell'infrazione all'obbligato in sol., per questi (considerato che è soggetto diverso all'oscuro della violazione) il termine di 60 gg decorre ugualmente dal giorno dell'infrazione immediatamente contestata al terzo trasgressore? Se l'obbligato in sol. provvede al pagamento entro 60 gg da quando ha ricevuto notizia dell'infrazione...paga male e in ritardo? Non è ingiusto considerato anche che egli riceve solamente un verbale nel quale legge che deve pagare (in formula alternativa) entro 60 gg "dalla contestazione O notificazione della violazione"?
Non dovrebbe essere specificato che dal momento che l'infrazione è stata contestata immediatamente al trasgressore il termine decorre dalla data di infrazione e non dal ricevimento della notifica? Non si può fare nulla contro la successiva ingiusta sanzione per pagamento oltre i termini?
Ringraziandovi fin d'ora per l'eccelso servizio reso ai cittadini vi porgo i più cordiali saluti.
Mario, da Milano (MI)

Risposta:
il verbale di accertamento deve essere notificato anche all'obbligato in solido, qualora sia diverso dal conducente (art. 200 C.d.S.):
http://www.aci.it/?id=842
Riteniamo che i termini di 60 giorni decorrano, a seconda, dalla contestazione immediata per il trasgressore, e dal ricevimento del verbale per il proprietario. Crediamo, quindi, che il secondo verbale inviato al proprietario sia irregolare.
Qui il modulo per eventualmente fare ricorso:
http://sosonline.aduc.it/modulo/ricorso+al+giudice+pace+contro+multe+al+codice_7418.php
Consulenza
Ufficio reclami
LETTERE IN EVIDENZA
9 settembre 2010 0:00
Telefonata sospetta enel
9 settembre 2010 0:00
Soglia spesa traffico da connessioni internet
9 settembre 2010 0:00
Adozione maggiorenne straniero
9 settembre 2010 0:00
Soppressione del volo ryanair
9 settembre 2010 0:00
Verbale Polizia Provinciale Grosseto
9 settembre 2010 0:00
Multa: decorrenza del termine di 60 gg per l'obbligato in solido
9 settembre 2010 0:00
Ritardo volo
9 settembre 2010 0:00
Bolletta esagerata telecom
9 settembre 2010 0:00
ING Direct
9 settembre 2010 0:00
Acquisto a tasso zero
9 settembre 2010 0:00
Assegno bancario smarrito pagato al creditore
Donazioni
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori