testata ADUC
Mancata risposta reclami Vodafone
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
21 marzo 2017 0:00
 
Buongiorno, cerco di spiegare la mia situazione.
Tempo fa scrissi un reclamo a Vodafone mediante l'apposita sezione del sito per richiedere un rimborso. Il rimborso mi è stato negato e la comunicazione è avvenuta telefonicamente.
Leggo però, sul sito dell'AGCOM che "La comunicazione può essere informale (per esempio telefonica), nel caso di accoglimento del reclamo e risoluzione del problema. Se il reclamo è respinto, l'operatore è obbligato a fornire all'utente una risposta adeguatamente motivata in forma scritta". Quindi, a quanto mi risulta, avrei dovuto ricevere risposta scritta.
In seguito ho inviato un reclamo per lamentare la questione della "mancata risposta". Scaduti i termini (45 giorni?) di questo secondo reclamo, senza aver ricevuto risposta, ho inviato un terzo reclamo facendo riferimento al fatto di non aver ricevuto risposta ai due precedenti e di aver diritto ad indennizzo (come da Carta Cliente Vodafone) di 5 euro al giorno fino ad un massimo (raggiunto) di 150 euro.
Anche quest'ultimo reclamo non ha ricevuto risposta. Non solo: contattando più volte Vodafone, mi sono sentito rispondere che al primo reclamo avrei ricevuto risposta perchè a loro non risulta di doverla fornire per iscritto, mentre gli altri due reclami a loro non risultano proprio! Ma, per entrambi, sono in possesso del codice ID e della ricevuta di invio. Mi è stato chiesto di inviare tale ricevuta, cosa che ho fatto ma continuano a sostenere che a loro questi due reclami non risultino.
Vorrei chiedervi un parere sulla questione e sul come possa far valere i miei diritti quando la controparte si limita semplicemente a negare.
Grazie e mi scuso per essermi dilungato
Cordiali saluti
Giovanni, da Genova (GE)

Risposta:
in caso di reclamo, questo cio' che dovrebbe fare, nell'ordine:
1. inviare un'intimazione al gestore con raccomandata a/r chiedendo eventualmente anche i danni:
http://sosonline.aduc.it/scheda/messa+mora+diffida_8675.php
2. se alla lettera riceve risposta negativa oppure non riceve risposta alcuna, fare un tentativo di conciliazione presso il Corecom della sua Regione:
http://sosonline.aduc.it/scheda/conciliazione+obbligatoria+davanti+al+corecom_15317.php
3. se neanche la conciliazione va a buon fine, fare causa presso il suo giudice di pace oppure presentare istanza di definizione della controversia al proprio Corecom regionale, se abilitato, oppure direttamente all'Agcom utilizzando il formulario GU14.
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori