testata ADUC
Ingresso con visto turistico e richiesta permesso di soggiorno per Asilo o matrimonio
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
15 giugno 2022 0:00
 
Salve, spero tanto possiate aiutarmi con la vostra esperienza. Ho invitato qua un amico extracomunitario e viene con visto turistico ovviamente. Ma siccome vorrebbe allungare i tempi e rimanere qua piu a lungo. So che si puo fare se appena arrivato va in questura a chiedere il permesso di soggiorno o per motivi di Asilo e protezione contro le discriminazioni, o se uno ha in programma di sposarsi qua con cittadino italiano (Poi vabbe, non è detto che glielo diano il soggiorno piu lungo o che accettino le sue richieste..! Ma tentar non nuoce!!).
La domanda Urgente di pertinenza vostra sarebbe: SE l amico entra, pur con visto turistico, ma con l intenzione di chiedere immediatamente Asilo in Italia, o di sposarsi (ovviam viene con tutti i documenti pronti e la persona disponibile è gia residente qua..!), e dichiara questo alla dogana immigrazione, nel caso venisse fermato per controlli, Puo entrare in Italia con Solo biglietto di Andata?
Chiedo questo perché so che con visto turistico è richiesto il volo Andata/Ritorno per il suo paese di origine. MA avendo lo scopo di permanere qua piu a lungo possibile tramite richiesta di permesso di soggiorno per validi motivi. Mi sapete dire se puo essere accettato anche con volo di sola andata? O se viene sicuramente respinto nel caso di controllo documenti alla dogan? (Anche perché lo dovrei pagare io, e quindi sarebbe un bel risparmio!!) Molte grazie!!
Lucas, dalla provincia di FE

Risposta:
il cisto turistico viene rilasciato presentando documentazione che attesti ingresso e uscita, quindi il biglietto di ritorno è richiesto ed è ben possibile che gli venga rifiutato l'ingresso. Entrambe le alternative che propone sono chiaramente un tentativo di eludere la normativa nazionale in materia di ingresso di cittadini extracomunitari, quindi: se presenta richiesta di asilo senza che ve ne siano i motivi, la sua richiesta di asilo verrà rigettata e il suo amico diventerà irregolare. Quanto al matrimonio, se il matrimonio è finto chi si presta commette i reati di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e induzione in falso in atto pubblico.
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione Utenti e Consumatori APS