testata ADUC
Buy and Share PENALE PRENOTAZIONE
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
6 novembre 2018 0:00
 
Buongiorno
In relazione alle polemiche relative alle tipologie di vendita “Buy&Share”, assimilabili a sistema piramidale vietato dalla legge Italiana, con la presente sono a segnalare un ulteriore ramo di indagine sul quale, ritengo, si debba chiarire la posizione.
Alcuni siti, in particolare Sharazon.it e https://t.me/kernelbuyandshare applicano una penale del 20% sulla PRENOTAZIONE del prodotto, quindi sull’importo necessario per essere inseriti nella lista di acquisto a compensazione.
La penale del 20% è definita nei Termini e Condizioni del venditore e sottoscritti dall’acquirente, anche le tempistiche di 7 giorni per applicare il diritto di recesso sono definiti nei T&C.
Ma le tempistiche inferiori a 14 gg e la tassa del 20% non sono in contrasto con il codice del consumo?
Loro sostengono che anche quando prenoti un Hotel con caparra devi pagare le penali, ma in questi casi?
Grazie
Beppe, dalla provincia di TO

Risposta:
A nostro avviso ha ragione lei. Il diritto di recesso è esercitabile fino a 14 giorni dopo la consegna del bene, anche se il contratto prevede altro. Si tratta infatti di clausola vessatoria. Il nostro consiglio è di esercitare il diritto di recesso con una lettera raccomandata A/R o PEC di messa in mora:
http://sosonline.aduc.it/scheda/messa+mora+diffida_8675.php
e di fare una segnalazione allo sportello del Garante della concorrenza e del mercato:
http://www.agcm.it/consumatore/55-tutela-consumatore/contact-center/5616-come-segnalare.html
Qui la nostra scheda pratica sul diritto di recesso:
http://sosonline.aduc.it/scheda/sul+diritto+recesso+ho+appena+fatto+acquisto+ma+ci_9652.php
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori