testata ADUC
RSA E PRIVACY. ILLECITO TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
Scarica e stampa il PDF
Modulo 
13 febbraio 2008 0:00
 
Al Garante per la protezione dei dati personali
Piazza di Monte Citorio n. 121
00186 ROMA

Racc. AR

Segnalazione di illecito trattamento dei dati personali e omessa informativa

Il sottoscritto.........................................
Abitante a (cap e citta')......................................................
Via e n.............................................................
Tel. (incluso cellulare).......................................................
E-mail...............................................
In qualita' di ........................................................................
(coniuge, nipote, fratello, sorella, etc.)

Del/la sig. ra.......................................................
ricoverato/a dal ...............................
presso la RSA di (cap e citta')...............................................
via ................................................

premesso che:

- in data.................... e' stato richiesto l'inserimento in RSA del/la
sig.ra....................................................... presso i Servizi sociali del Comune di
......................................., che in quella sede sono stati richiesti, oltre ai redditi

dell'assistito, anche i redditi dei seguenti familiari:

............................................................................................................

............................................................................................................

............................................................................................................

- che non e' stata consegnata ne' sottoposta alla firma alcuna informativa sul trattamento dei dati personali;

- che tale richiesta e' illegittima ai sensi degli art. 2, comma 6, 3 comma 2 ter, d.lgs. 109 del 1998;

- che pertanto tale richiesta viola altresi' gli art. 161 e 167 del codice in materia di protezione dei dati personali;

- che il Garante si e' gia' espresso ritenendo illegittima tale richiesta (vedi nota del Dipartimento prot. n. 11255/53537 del 26 giugno del 2007), perche' contraria alla normativa di settore. Cio' del resto e' gia' stato chiarito dalla recenti pronunce giurisdizionali (TAR Sicilia, sev. IV n. 42/2007; Tar Toscana, Sez. III, ord. n. 733/2007; Tar Toscana, sez. II n. 42/2008)


si rivolge


all'Ill.mo Garante per la protezione dei dati personali affinche' proceda e provveda secondo quanto di sua competenza.


firma e data
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori