testata ADUC
Mutuo con ipoteca sul box che non esiste al catasto di Milano
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
11 settembre 2019 0:00
 
Buongiorno ho acquistato un immobile c/o il tribunale di Milano all'asta. Dopo l'atto di trasferimento avvenuto nel novembre 2005 ho fatto mutuo nel gennaio 2006. La banca non ha fatto la perizia e nel mutuo si sono riportati i dati forniti dal tribunale e mettendo una ipoteca sia sull'immobile che sul box. Io sono riuscita ad entrare nell'alloggio solo bel giugno 2006 in quanto la vecchia proprietaria non voleva liberare l'immobile. Adesso facendo domanda di surroga mi è uscito il perito che ha rilevato l'incongruenza constatando che al catasto nel 1985 era stata fatta variazione per fusione del box con l'immobile ma che non era stato cancellato il box. Adesso il tecnico del catasto di Milano mi ha fatto istanza di rettifica fabbricati. Adesso la banca che mi sta valutando la surroga mi ha detto che ci sono problemi visto che sull'atto di mutuo insiste un'ipoteca anche sul box che da piantina all'epoca della stipulazione non esisteva e nella piantina dell'immobile si vedeva la fusione del box con la casa. Posso chiedere l'annullamento dell'atto di mutuo con la stipula di un nuovo mutuo con i dati corretti?
Giuseppina, dalla provincia di MI

Risposta:
a ns. parere non c'è bisogno di annullare l'atto di mutuo; basta una rettifica catastale e dell'atto tramite notaio.
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori