testata ADUC
Consumi elettrici abnormi
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
5 maggio 2022 0:00
 
Buon giorno, scrivo per avere da voi un'indicazione su come comportarmi per la seguente problematica: Lettura del contatore con una consume bimestrale abnorme, i due bimestri precedenti nov dic 2021 2671kw e gen feb 2022 1468 kwd con i picchi più alti di consume casalingo che si ripetono annualmente e sono confermati visto che l'unica forma di riscaldamento sono delle stufe elettriche. Questo bimestre mar apr ho fatto la lettura per puro caso ed in quasi 2 mesi ho un consumo di circa 25000 kw a fronte dei 1282 kw mar apr 2020 e 1659 kw di mar apr 2021.Come mi dovrei muovere con l'ente erogatore che è comunale? Per favore fatemi sapere sono disperata. Cordiali saluti
Maria Ise Franca, dalla provincia di IT

Risposta:
la lettura che ci trasmette (25.000 kwh) è davvero incompatibile con uno storico di consumi domestici. Si faccia valere con una lettera raccomandata A/R o PEC di messa in mora
segnalando l'anomalia presumibilmente causata da un guasto del gruppo di misura e sospendendo il pagamento della fattura in attesa di un intervento accertatore del distributore locale.
Se alla lettera riceve risposta negativa oppure non riceve risposta alcuna entro 50 giorni, fare un tentativo di conciliazione presso l'Autorita' dell'energia Arera
Se neanche la conciliazione va a buon fine, si potra' fare causa presso il proprio giudice di pace, anche senza avvocato per importi inferiori a 1.100 Euro
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione Utenti e Consumatori APS