testata ADUC
Carta Mediaworld Findomestic e finanziamento a tasso 0?
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
9 dicembre 2019 0:00
 
Buonasera,
Ieri sera, il 5 Dicembre 2019, ho acquistato presso un negozio MediaWorld un notebook per un importo di 899€, pagabile in 20 rate da 44,95€ l'una a TAN 0% e TAEG 0%.
Come già capitato ad altri consumatori, al momento della stipula del finanziamento mi è stato richiesto/obbligato di sottoscrivere la Carta MediaWorld Findomestic al fine di poter aderire a questo tasso d'interesse promozionale. L'impiegata MediaWorld sosteneva che questa carta di credito fosse totalmente gratuita e che arrivasse a casa non attiva. Nel caso in cui non avessi voluto utilizzarla, sarebbe stato sufficiente non attivarla.
Successivamente, andando a rileggere il contratto, mi sembra di aver capito come segue:
1) Il debito di 899€ verrà scalato dal plafond di 3000€ della carta MediaWorld Findomestic.
2) è presente una voce chiamata Spesa di tenuta conto da 3,99€ che verrà addebitata solo nei mesi in cui vi sia un rimborso rata. Ma di quale rimborso rata si tratta? Fanno riferimento alle rate del finanziamento già sottoscritto, e quindi per 20 mesi mi ritroverei a pagare 44,95€ + 3,99€, oppure trattasi di rimborso rate su eventuali futuri finanziamenti che potrei attivare con questa carta?
3) è presente una voce di Imposta di bollo per estratto conto periodico da 2€. Come sopra, devo aspettarmi che all'importo di 44,95€ della rata si aggiungano 2€ ogni mese?
In conclusione, anche se decidessi di non attivare mai questa carta di credito, avrò comunque una rata maggiorata quantomeno delle due voci sopra oppure no?
Aggiungo che la stessa impiegata di MediaWorld continua a sostenere che non mi ritroverò a pagare altre spese se non la rata del finanziamento e la stessa cosa mi è stata confermata telefonicamente da un consulente Findomestic.
Poiché sarei ancora in tempo per restituire il prodotto e recedere dal contratto (14 giorni dalla data d'acquisto), spero possiate darmi le vostre delucidazioni in merito così da potermi comportare di conseguenza.
Vi ringrazio per la disponibilità.
Distinti saluti.
Luca, dalla provincia di TO

Risposta:
da quanto ci scrive, se questa carta verrà utilizzata per il finanziamento dell'acquisto (e quindi non è un servizio in più oltre al finanziamento in sè), sembra che lei pagherà in modo non esplicitato per questo finanziamento pagando le spese mensili di tenuta conto della carta, che se è previsto l'invio dell'estratto conto saranno anche aggiunti 2 euro.
Qui le condizioni specifiche di questa carta: https://secure.findomestic.it/documenti/trasparenza/cartanova_partner.pdf
Sembra che le abbiano venduto "fischi per fiaschi", ingannandola su Taen e Taeg.
Se non riesce a far capire questo a chi le ha venduto questo servizio... decida di conseguenza.
Nel frattempo, comunque faccia una segnalazione allo sportello del Garante della concorrenza e del mercato per pratica commerciale scorretta contro Mediaworld: http://www.agcm.it/competenze/tutela-del-consumatore/come-segnalare
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori