testata ADUC
trading truffa?
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
10 luglio 2019 0:00
 
dopo 1 anno e mezzo durante i quali ho operato con iforex 24 versando circa 200.000 il mio saldo e di 1014000.00. non si riesce ad avre il rimborso nonostante le garanzie scritte della banca mbak.
sono stato contattato (dopo mie ricerche su internet) da uno studio legale della grand trade exhange che ha comprato il mio conto sui forex e garantisce dopo il versamento di circa 40000 euro (spese di acquisto conto 33000 e 7000 loro competenze) mi allegano un bonifico, da me compilato e reinviato (della banca inglese) e garantiscono che appena effettuato il versamento il bonifico verra' attivato ed i soldi arriveranno sul mio conto.
vi chiedo e' una cosa possibile? oppure si tratta di una ulteriore truffa per rubare altri soldi.
in realta' fortunatamente i soldi non sono spariti come di solito accade ma non si riesce ad incassarli.
ritenete che la pratica in corso con gli inglesi sia una cosa valida oppure no. ringrazio ed attendo un vostro parere o suggerimento in merito.
Mario, dalla provincia di MI

Risposta:
purtroppo è assolutamente evidente che si tratti di una truffa.
Che la società, contrariamente a quanto dichiara nei documenti allegati, non sia autorizzata l'abbiamo scritto molto tempo fa.
Bastava fare una ricerca su internet e si sarebbe risparmiato questa perdita.
https://investire.aduc.it/lettera/broker+iforex24+com_284521.php
Se vuole una fonte più autorevole, può leggere qui:
https://www.fca.org.uk/news/warnings/iforex24-ltd-clone-fca-authorised-firm
Lei crede che "IN REALTA' FORTUNATAMENTE I SOLDI NON SONO SPARITI COME DI SOLITO ACCADE MA NON SI RIESCE AD INCASSARLI." ma nella realtà questi soldi non li ha mai investiti. Le hanno fatto "giocare" ad una sorta di videogioco supercostoso.
Le sembra possibile pensare di versare circa 40.000 euro per poter riavere i propri soldi? E' evidente che si tratta dell'ennesima truffa.
Il solo fatto che questi documenti siano pieni di errori d'italiano, citino autorizzazioni inventate, richiedano cifre assurde semplicemente per fare un prelievo che dovrebbe essere la base del suo contratto non può che condurre alla sola conclusione che si tratti di una truffa.
----------------
Ha risposto Alessandro Pedone: https://investire.aduc.it/info/pedone.php
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori