testata ADUC
Sblocco telefono Vodafone
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
11 giugno 2021 0:00
 
Premetto che è stato stipulato contratto business con Vodafone per 2 numeri telefonici e 2 iPhone. Per uno di questi due numeri, a causa di furto del telefono, ho dovuto far riemettere SIM Card. Un disastro! È stata riemessa NON con gli stessi servizi della precedente e mi sono stati addebitati un sacco di costi internazionali in quanto l’iPhone, per attivare i servizi del telefono (iMessage, FaceTime, …), invia SMS in California e non erano parte del mio piano telefonico. Grazie ad un operatore in un centro Vodafone risolvo. Nonché dopo un mesetto si ripresenta il problema con i servizi che, questa volta, non mi riescono a risolvere. Nel frattempo chiamo anche Apple per verificare che non fosse un problema del telefono in sé, anche se ero già sicuro che non lo fosse perché con SIM di altro operatore il telefono funzionava benissimo. Smetto di pagare le fatture e, come previsto, avviene il blocco del telefono. Cambio operatore e a gennaio 2021 (a distanza di un anno e mezzo circa dal blocco) stanco di ricevere tutti i solleciti di pagamento, saldo tutte le fatture non pagate … e quindi anche il telefono bloccato. A questo punto però, avendolo pagato, pretendo che Vodafone me lo sblocchi. Ad inizio marzo chiamo il call center dove mi dicono che, entro 3 gg lavorativi, verrà sbloccato. Lo provo con SIM card di altro operatore e non funziona. Richiamo e riprovo il telefono parecchie volte ma non cambia nulla. Lo porto in un centro Vodafone dove scopro che è stato sbloccato SOLAMENTE per SIM Vodafone e, solo in quel momento, mi dicono che bisogna mandare una form per richiedere sblocco di tutti gli altri operatori. 9 aprile 2021 invio form tramite fax (assurdo nel 2021!) e ancora non succede nulla. Chiamo call center dopo un mese circa e chiedo che venga sbloccato come da mia richiesta inviata tramite fax. Ad oggi ancora nessun risultato. Come posso fare? Il telefono è praticamente nuovo. Probabilmente quando sarà sbloccato sarà obsoleto e non potrò più utilizzarlo, ma è diventata una questione di principio. Grazie mille!
Ivan, dalla provincia di MB

Risposta:
questo cio' che dovrebbe fare, nell'ordine:
1. inviare un'intimazione al gestore con raccomandata a/r chiedendo eventualmente anche i danni:
http://sosonline.aduc.it/scheda/messa+mora+diffida_8675.php
2. se alla lettera riceve risposta negativa oppure non riceve risposta alcuna, fare un tentativo di conciliazione presso il Corecom della sua Regione:
http://sosonline.aduc.it/scheda/conciliazione+obbligatoria+davanti+al+corecom_15317.php
3. se neanche la conciliazione va a buon fine, fare causa presso il suo giudice di pace oppure presentare istanza di definizione della controversia al proprio Corecom regionale, se abilitato, oppure direttamente all'Agcom utilizzando il formulario GU14.
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori