testata ADUC
Info riguardante rimborso abbonamenti palestra
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
4 giugno 2020 0:00
 
Salve, a scrivere, questa volta, non è un consumatore ma un gestore di una palestra (SSD a RL). Volendo operare nella legalità, siamo assistiti dallo studio legale messo a disposizione dal CONI. Mi chiedo come mai ADUC, a differenza di altre associazioni di consumatori, dica ai soci delle palestre che possono richiedere il rimborso in soldi non solo dei mesi in cui il centro è stato chiuso causa COVID-19 ma anche dell'intero abbonamento residuo perchè non sfruttabile in completa libertà. Ignorando, ADUC, che nel post riapertura il contingentamento si è reso necessario sia per rispettare quanto disposto dal governo ma anche per valutare in sicurezza quante persone sarebbero tornate post covid. E'palese che tali misure saranno a breve allentate rendendo sicuramente meglio fruibile il centro (si potrà fare di nuovo la doccia seppur 2 alla volta) e sempre garantendo il rispetto di quanto la normativa impone. Mi chiedo inoltre come mai ADUC non faccia alcun riferimento, nel fornire la propria consulenza ai consumatori, di quanto disposto dal DL n. 34 del 19/05/2020 e nello specifico dall'art. 216 e sostenendo per giunta che tale norma non ci riguardi. Tutte le altre associazioni di consumatori (come Adiconsum) invitano giustamente ad aspettare che il DL n.34 venga convertito in legge prima di avviare qualsiasi procedura di richiesta di rimborso/recupero. Attendo gentilmente delucidazioni in merito. Vi ringrazio anticipatamente.
Francesca, dalla provincia di RM

Risposta:
attendere la conversione in legge non inficia dal fatto che la norma vigente è quella che anche lei conosce, e che non consente a servizi come il suo di imporre i propri cambiamenti in violazione del contratto. Se la conversione in legge dovesse riguardare questo servizio, allora se ne prenderà atto, ma allo stato la situazione è quella che spieghiamo a questo link: https://www.aduc.it/comunicato/coronavirus+palestre+che+riaprono+rimborsi_31225.php
Quello che fanno altri, come può immaginare, ci lascia perplessi per loro. La nostra funzione è il rispetto dei diritti dei consumatori in conformità delle leggi vicgenti. Crediamo che i suoi consulenti legali si sbaglino.
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori