testata ADUC
imu-coniugi residenti in comuni diversi
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
12 giugno 2019 0:00
 
Buongiorno.
Per lavoro (dipendente azienda privata) risiedo a Milano (residenza e dimora) in un monolocale di mia proprietà mentre mia moglie risiede (residenza e dimora) con i nostri figli in un comune della provincia di Brescia.
Ho visto che alcune sentenza della Cassazione sembrano dare ragione a quei comuni che contestano il pagamento dell'IMU in quanto l'intera famiglia non dimora e risiede nello stesso immobile.
Visto che sono in grado di dimostrare la reale necessità di dimora e residenza per motivi lavorativi in altro comune diverso da quello della famiglia, ritenete sia possibile ricorrere verso la decisione del comune?
Grazie.
Massimo, dalla provincia di BS

Risposta:
l'esenzione dell'IMU prima casa richiede necessariamente due requisiti: la dimora abituale e la residenza nello stesso immobile.
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori