testata ADUC
Girada lettera avvocato
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
11 febbraio 2019 0:00
 
Buongiorno, ho effettuato una prenotazione sul sito di girada, sto ancora aspettando di riceve ma ad oggi non ho ancora ricevuto il prodotto in quanto non ho i ricevuto i tre amici occorrenti dalla lista di acquisto (le liste di acquisto praticamente non esistono più); per il “cyber monday” faccio un’altra prenotazione che per tale occasione ho ricevuto subito, avrei dovuto portare 3 amici entro 18 mesi (che sarebbero decorsi questo maggio); ad oggi ricevo una raccomandata dall’avvocato di Girada che allego qui di seguito nel quale mi viene detto di pagare la differenza citando il mio secondo ordine, cose se fosse stato fatto per il “black friday” che era il venerdì 24/11, per tale evento c’erano 12 mesi di tempo e non 18 per trovare gli amici; a questo punto io sto cercando di capite se la lettera che ho ricevuto ha un’effettiva valenza legale (io comunque non ho acquistato nelle modalità scritte li, quindi non dovrei pagare ora ma a maggio) peró in virtù della prima prenotazione di 449.49 di cui non ho mai ricevuto niente, mi domando se davvero devo io loro dei soldi e a cosa vado incontro se non pago quanto chiesto.
Vi ringrazio per il parere che vorrà darmi.
Clara, dalla provincia di AR

Risposta:
deve verificare cosa in effetti, prevedevano le condizioni della promozione alla quale ha partecipato. Faccia una segnalazione allo sportello del Garante della concorrenza e del mercato: http://www.agcm.it/competenze/tutela-del-consumatore/come-segnalare
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori