testata ADUC
contratto assimutuo Abbey National Bank
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
14 gennaio 2020 0:00
 
Ho sottoscritto un mutuo in data 19/11/1999 a me intestato, denominato ASSIMUTUO presso Abbey National Bank poi assorbito da Unicredit nel 2004. In prossimità dell'ultima rata Unicredit mi richiede il nulla osta per rientrare della somma che aveva accantonato la Commercial Union poi diventata AVIVA dal 2006.
dopo aver pagato l'ultima rata con un gran sospiro di sollievo mi arriva una lettera ed una mail in cui mi dicono che la somma ricevuta da Aviva di circa 33.000 euro circa non basta a coprire l'intero mutuo di 41.000 euro circa e che quindi devo dare a loro ancora 8.000 euro entro 30 giorni. praticamente una mazzata tra capo e collo considerando che non ho tale somma disponibile perché io sono attualmente disoccupato e mia moglie prende 950,00 euro di pensione e non possiamo permetterci di prendere un prestito.
chiedo il vostro aiuto per sapere come comportarmi, perchè tra l'altro proprio ieri mi è stato recapitato un telegramma da unicredit di contattare urgentemente una sua dipendente per una cosa urgente riguardante il mutuo.
grazie mille
Claudio, dalla provincia di RM

Risposta:
Ad oggi, Unicredit ha proposto rientri a rate senza interessi. Il prossimo 20 gennaio è prevista la seconda udienza al Tribunale di Roma per la prima causa patrocinata da un avvocato nostro collaboratore.
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori