testata ADUC
Conto corrente all'estero e dichiarazione dei redditi
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
16 ottobre 2018 0:00
 
Gradirei cortesemente sapere se quanto sotto riportato è corretto:
a) apertura di un cc in Svizzera in valuta CHF, per non incorrere nella tassazione delle plusvalenze e l’obbligo di compilazione del quadro RT del modello Unico si deve rimanere sotto i 51.645,69 euro, equivalente dei vecchi 100 milioni di lire per 7 g consecutivi.
(l’articolo 67, comma 1, lettera c/ter Dpr 917/1986 prevede la tassazione delle plusvalenze valutarie se si supera il massimo previsto)
b) apertura di un cc in Svizzera in Euro, quanto sopra citato non è valido e si deve compilare il quadro RW se la giacenza media i 5000€.
Maurizio, dalla provincia di PV

Risposta:
Anche nel primo caso occorre compilare il Modello RW.
Riguardo i depositi, non è necessario compilare il quadro RW se il valore massimo complessivo raggiunto nel corso del periodo d'imposta non è stato superiore a 15.000 euro ma vi è sempre l'obbligo di compilazione del quadro laddove sia dovuta l'Ivafe (imposta sul valore delle attività finanziarie all'estero).
Gli interessi vanno dichiarati nel quadro RM.
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori