testata ADUC
Fermo amministrativo dell'auto illegittimo, contestazione
Scarica e stampa il PDF
Modulo di avv. Isabella Cusanno
3 ottobre 2009 10:14
 
Leggi anche: Fermo amministrativo dell'auto. Quando è illegittimo

inviare per raccomandata A/R (la copia per conoscenza all'Aduc può essere inviata per posta ordinaria)

A
Spett.le ( nome e indirizzo dell'ente di riscossione)
e p.c. Aduc, Associazione Diritti Utenti e Consumatori, via Cavour 68, 50129 Firenze
(*)

Oggetto: Preavviso fermo amministrativo notificatomi il ......................
Avente ad oggetto le seguenti cartelle esattoriali esecutive………………………

Con la presente contesto gli stessi titoli esecutivi in oggetto e mi riservo la specifica deduzione giuridica del preciso contenuto dei miei diritti.
Contesto l’irrogazione medesima del provvedimento di fermo dell’auto a me intestata stante che i medesimi titoli esecutivi in forza dei quali operate non sono da me ritenuti validi e stante che il medesimo provvedimento di fermo è illegittimo perché irrogato per debiti non erariali (vedi nota).
Poiché il provvedimento di fermo provocherebbe a me ed alla mia famiglia un danno irreparabile qualora fosse attuato, sono costretto ad adempiere nei modi e nei tempi da voi pretesi il pagamento, ma mi riservo di chiedere contestualmente in via giudiziaria il rimborso , se dovuto, e comunque il risarcimento dei danni provocati dal Vostro comportamento vessatorio, danni provocati alla mia immagine, alla mia vita di relazione, alle mie finanze per l’onerosità del pagamento che mi è stato imposto, ed alla mia salute ed a quella dei miei familiari.

Data e Firma

Nota: Se il fermo è stato irrogato per debiti erariali usare la frase “in lesione di un rapporto equo tra debito e pretesa esattoriale” al posto di “ per debiti non erariali”.

(*) Non importa che inviate all'Aduc la copia conoscenza per raccomandata, e' sufficiente spedire la lettera per posta ordinaria. Molto gradito, invece, sarebbe un contributo inserito in busta.
 
 
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori