testata ADUC
MUTUI: ESTINZIONE ANTICIPATA E PENALI RIDOTTE
Scarica e stampa il PDF
Modulo 
4 maggio 2007 0:00
 

Questi due moduli sono utilizzabili per chiedere l'estinzione del mutuo con applicazione delle penali massime fissate dall'accordo del 2/5/07 sottoscritto dall'ABI e dal CNCU a seguito di quanto previsto dal decreto Bersani-Bis (d.l.7/2007 convertito nella legge 40/07).

Il primo
(Modulo per richiesta estinzione mutuo) e' la richiesta in se'.
Il secondo (Dichiarazione sostituiva di notorieta') e' la dichiarazione sostitutiva di notorieta' attestante il possesso dei requisiti necessari.

Possono essere utilizzati in caso di richiesta di estinzione anticipata o parziale di mutui "prima casa" stipulati con le banche prima del 2/2/2007 e dei mutui per l'acquisto o la ristrutturazione della casa di abitazione o dell'unita' immobiliare adibita allo svolgimento della propria attivita' ecomonico/professionale con qualsiasi soggetto (banca, finanziaria, etc.) prima del 3/4/2007. Per approfondimenti consultare la sezione dedicata ai MUTUI della scheda clicca qui


MODULO PER RICHIESTA ESTINZIONE MUTUO

Attenzione, questo e' un modulo generico, utilizzabile per raccomandata a/r. Vi consigliamo di chiedere alla vostra banca (o comunque al soggetto con il quale avete contratto il mutuo) se esiste una modulistica piu' specifica e semmai utilizzare quella.


Da inviare per raccomandata A/R

Spett.le
Banca/Finanziaria.....
......................
.....................

p.c.
Aduc – Associazione per i diritti degli utenti e consumatori
via Cavour 68, 50129 Firenze (*)


..............li'.................

OGGETTO: richiesta estinzione anticipata (totale o parziale) del finanziamento n...................... intestato a (nome/cognome di tutti gli intestatari)................................................

Il/I sottoscritto/i intestatario/i del finanziamento indicato in oggetto chiede/chiedono i conteggi per l'estinzione anticipata totale/parziale del finanziamento.

Si fa presente che, ai sensi del d.l.7/2007 convertito nella legge 40/07, all'estinzione del mutuo in oggetto deve applicarsi la penale massima prevista dagli accordi firmati dall'ABI e dal CNCU in data 2 Maggio 2007.
A tal scopo, per quanto prevede lo stesso accordo, allego/ghiamo dichiarazione sostitutiva di notorieta' attestante il possesso dei requisiti necessari.

In relazione a tale richiesta resto/restiamo in attesa di Vostro riscontro.

Cordiali Saluti
(firma del/dei richiedente/i)


.........................................................................................


DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI NOTORIETA'
resa ai sensi e per gli effetti del d.p.r. 28 Dicembre 2000 n.445
(testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa).



Il/La sottoscritto/a.........................................nato/a a............................il.......................e residente in.........................Via/Piazza......................................................n...........codice fiscale/partita IVA.............................................................................nella qualita' di intestatario/cointestatario del contratto di mutuo n......................., stipulato con la Banca/Finanziaria (o altro soggetto mutuante)........................................................il......................;


ai fini dell'applicazione della misura massima dell'importo della penale dovuta per il caso di estinzione anticipata o parziale del mutuo di cui sopra, definita nell'Accordo -siglato il 2 Maggio 2007- tra l'Associazione Bancaria Italiana (Abi) e il Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti (Cncu), ai sensi dell'art.7 comma 5 del decreto legge 31 Gennaio 2007 n.7 convertito in legge 2 Aprile 2007 n.40 (in supplemento ordinario n.91/L alla G.U. 2 Aprile 2007 n.77);


valendosi delle disposizioni di cui al D.P.R. 28 Dicembre 2000 n.445;


consapevole delle pene stabilite dal menzionato D.P.R. n.445/2000 per le false attestazioni e mendaci dichiarazioni

DICHIARA


- che il contratto di mutuo di cui in premessa e' stato stipulato (barrare il proprio caso),
  • per l'acquisto della prima casa, antecedentemente al 2 Febbraio 2007, ed era in essere a tale data;
  • per l'acquisto di unita' immobiliare adibita ad abitazione, antecedentemente al 3 Aprile 2007, ed era in essere a tale data;
  • per la ristrutturazione di unita' immobiliare adibita ad abitazione , antecedentemente al 3 Aprile 2007 ed era in essere a tale data;
  • per l'acquisto di unita' immobiliare adibita allo svolgimento della propria attivita' economico/professionale, antecedentemente al 3 Aprile 2007, ed era in essere a tale data;
  • per la ristrutturazione di unita' immobiliare adibita allo svolgimento della propria attivita' economico/professionale, antecedentemente al 3 Aprile 2007, ed era in essere a tale data.
- di consentire sin da ora, ai sensi dell'art.71 del D.P.R. 28 Dicembre 2000 n.445 nonche' dell'art.23 del D.Lgs.30 Giugno 2003 n.196, a che le competenti Amministrazioni confermino alla Banca/al soggetto mutuante, su richiesta che fosse da questa/questo presentata, la corrispondenza delle dichiarazioni teste' rilasciate con le risultanze dei dati da esse custoditi.


.................li'.......................................

Il dichiarante.........................................................


Note:
- la firma e' soggetta ad autentica in quanto la dichiarazione viene presentata ad un soggetto privato e non ad un ente della pubblica amministrazione. L'autentica, da farsi davanti ad un notaio oppure in comune, comporta il pagamento del bollo e degli eventuali diritti di segreteria comunali..

(*)Non importa inviare all'Aduc la copia conoscenza per raccomandata, e' sufficiente spedire la lettera per posta ordinaria. Molto gradito, invece, sarebbe un contributo inserito in busta.
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori