testata ADUC
DIRITTO ALLA PRIVACY NEI VOLI VERSO GLI USA
Scarica e stampa il PDF
Modulo 
10 maggio 2003 0:00
 
Da inviare per raccomandata A/R

Gentile compagnia aerea ...

Per conoscenza (via posta ordinaria o mail)
- Aduc, Associazione Diritti Utenti e Consumatori Via Cavour 68 - 50029 Firenze - aduc@aduc.it (*)
- European Digital Rights: info@edri.org
- on. Marco Cappato: mcappato@europarl.eu.int

(luogo e data) ....

Oggetto: Richiesta di accesso ai dati personali gestiti dalla vostra compagnia

Il sottoscritto .. nato a ... il .. residente in .. tel/E-mail ....
In applicazione della legge nazionale sulla protezione dei dati personali che attribuisce diritto di accesso a tali dati, in accordo con l'articolo 12 della Direttiva Europea sulla Protezione dei dati 95/46/EC, al fine di:
- avere conferma che i miei dati personali siano stati trattati dalla sua compagnia;
- sapere quali dati personali la sua compagnia sta attualmente trattando;
- conoscere gli scopi del trattamento, la qualità dei dati sottoposti a trattamento, ed i destinatari o le categorie di destinatari che hanno accesso a tali dati;
- ottenere comunicazione di questi dati personali in forma intellegibile come pure qualsiasi informazione disponibile e la loro origine;
- sapere se tali dati sono stati trasferiti al di fuori del territorio nazionale, in quale forma o con quali mezzi;
- conoscere il nome della persona responsabile del trattamento dei dati personali nella sua compagnia.

Poiche' il sottoscritto si e' recato negli Usa con voi sul volo n. .... del giorno ... da ... a ... n.biglietto .. , vorrei sapere come e quando i miei dati personali, che voi trattenete, sono stati trasferiti alle autorita' degli Usa, incluse, ma non limitate, alla "United States Transportation Security Administration" e alla "United States Bureau of Customs and Border Protection".
Vi ricordo che se non risponderete alla mia richiesta entro 30 giorni dal ricevimento di questa raccomandata, o se la risposta mancasse dei dati minimi da me richiesti, mi vedro' costretto di rivolgermi all'autorita' Garante della Privacy, e, se neanche l'intervento di questa autorita' fosse risolutiva, a quella giudiziale

Saluti

(*) Ribadiamo che non importa che inviate all'Aduc la copia conoscenza per raccomandata, e' sufficiente spedire la lettera per posta ordinaria. Molto gradito, invece, sarebbe un contributo inserito in busta.
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori