portale aduc testata sostienici
pay-off
prima paginaprima pagina l'associazione canali di' la tua sos online
naviga
attivare javascript per navigare in questo sito!
cerca
Italiacom: spese elevate da pagare in anticipo
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
14 agosto 2013 0:00
 
Buongiorno.
L'offerta Ultratutto sembrava conveniente, così avevo deciso di portare il numero fisso da altra compagnia telefonica. L'operatore mi ha contattata via telefono per il contratto richiedendo subito i soldi, tramite carta di credito e/o ricaricabile, per l'attivazione più il canone del primo mese; io non me l'aspettavo, così nel corso della telefonata ho dato il numero della carta ricaricabile, al momento scoperta, che avrebbe subìto l'addebito solamente il giorno successivo per darmi tempo di ricaricarla. Inoltre avrei dovuto inviare vari documenti via mail: ultima fattura, snapshot del codice migrazione dall'area riservata dell'attuale compagnia e documenti dell'intestatario della linea. Durante la telefonata non mi hanno fornito né il numero della pratica, né gli estremi identificativi dell'operatore. Terminata la conversazione ho voluto approfondire meglio, via web, la questione di tutti quei soldi anticipati, e devo dire che per una serie di aspetti, non ultima la linea VoIP che l'operatore non mi ha prospettato, ho deciso di non procedere né con l'invio dei documenti via mail e tanto meno con la ricarica della carta per non permettergli di prelevare le somme di avvio. Tenuto conto che così il contratto non è stato portato a termine, ho deciso di scrivere una mail all'indirizzo fornito per segnalare che non intendo procedere oltre, diffidandoli dal prelevare somme dalla carta. Ora però mi domando: ho fatto bene a non considerarlo contratto vero e proprio data l'incompletezza, legittimando così un avviso via mail? Se mandassi una raccomandata, non corro il rischio di confermare implicitamente la validità del contratto? Non ultimo, la preoccupazione più grande è la loro conoscenza degli estremi della carta ricaricabile. Grazie e cordiali saluti.
Fabiana, da Cervignano Del Friuli (UD)

Risposta:
ovviamente, per la prossima volta, non stipuli mai contratti via telefono. Lei accetta qualcosa senza sapere di cosa si tratta. E altrettanto ovviamente, non fornisca il suo numero di carta a sconosciuti che la chiamano.
Cio' detto, il contratto non è invalido solo perché non è stato confermato. Il contratto puo' benissimo essere valido anche se stipulato telefonicamente. Per questo, il consiglio è di inviare subito lettera raccomandata a/r di recesso oppure, se le sono state dette falsità, per intimare l'annullamento del contratto.
Consulenza
Ufficio reclami
LETTERE IN EVIDENZA
14 agosto 2013 0:00
Cambio operatore telefonia fissa
14 agosto 2013 0:00
Agenzia delle entrate
14 agosto 2013 0:00
assistenza stradale Genialloyd
14 agosto 2013 0:00
sollecito pagamento multa
14 agosto 2013 0:00
Recedere contratto vodafone
14 agosto 2013 0:00
Italiacom: spese elevate da pagare in anticipo
13 agosto 2013 0:00
voltura enel servizio elettrico.
13 agosto 2013 0:00
autovelox a Fivizzano
13 agosto 2013 0:00
Antenna parabolica
13 agosto 2013 0:00
Crazynews - Noatel
Donazioni
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori