testata ADUC
Danno da perdita idraulica
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
21 marzo 2017 0:00
 
Salve, al condomino del piano di sopra si è rotto un tubo dell'acqua, la perdita si è riversata nei canali dei mattoni forati del pavimento e quindi del mio soffitto con conseguenti affioramenti di umido. Inoltre il flusso di acqua ha coinciso col centro della mia sala e più precisamente col punto di aggancio del lampadario, questo ha comportato lo sversamento di acqua sul mio pavimento a parquet danneggiando anch'esso. Ho fatto fare dei preventivi all'imbianchino ed al parquettista per la riparazione, vi chiedo se li devo consegnare al condomino o al perito della sua assicurazione che ancora deve venire per accertarsi dei danni e se devo fare una richiesta scritta di danni. Nel caso del risarcimento danni mi deve pagare direttamente la sua assicurazione, cosa che io preferirei o può darmi il rimborso direttamente il condomino.
Cordiali saluti
Luca, da Certaldo

Risposta:
se il condomino è assicurato, come pare, il risarcimento dei danni da lei subiti sarà stimato dal perito incaricato da detta assicurazione, previo sopralluogo e produzione fotografica dello stato dei dei luoghi e preventivi per il ripristino. Tra i danni consideri anche eventuali beni mobili danneggiati.
A tal riguardo, Le consiglio di inviare lettera raccomandata ar ove illustra la vicenda e chiede formalmente il risarcimento dei danni subiti e subendi, nonché dati della Assicurazione per l'apertura del sinistro
----------------
Ha risposto Laura Cecchini: http://sosonline.aduc.it/info/cecchini.php
PRIMO PIANO
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori