(Da 1 a 21 di 21)  
13 febbraio 2017 19:13 - Afanti
Per Domenico63: sul sito ariannasim.it trovi le informazioni richieste, con i numeri di riferimento per le tre sedi attive. Per i numeri di Roma occorre pazienza e fortuna, forse è meglio quello di san Donato. Le persone che rispondono sono comunque molto cortesi. Pare che si veda la luce in fondo al tunnel, ma....in bocca al lupo
13 febbraio 2017 9:50 - Domenico63
Buongiorno,

sono un dipendente eni e mi trovo nella vostra stessa situazione. Non ho mai ricevuto alcuna raccomandata da parte del liquidatore anche perche' mi trovo all'estero. Per favore mi potreste indicare un numero di telefono di Roma e/o San Donato a cui possa chiedere informazioni ?

Grazie
11 febbraio 2017 17:16 - Afanti
Buon giorno all'amico giuliano4586, co-coinvolto nella palude Arianna Sim. Vivendo a breve distanza dagli uffici di San Donato della sullodata Sim, mi ero prefisso di visitarli con cadenza settimanale. Ho mancato l'impegno questa settimana, perché stanco di cozzare con il solito muro di gomma: come spesso accade in Italia, la "colpa" di questa inerzia è sempre di qualcun altro! In questo caso, della curatela, che faticherebbe ad aggiornare la posizione di un troppo vasto parco clienti...Dopo le notizie fatte trapelare a fine anno sull'acquirente di quest'ultimo, non esce più alcuna notizia. Mentre posso comprendere l'obbligo di riservatezza imposto agli impiegati, non mi spiego perché neanche l'Acquirente abbia ancora pubblicizzato il suo successo. A meno che, dopo una presumibile lettera d'intenti, non siano ancora in corso trattative sui dettagli. Comunque, poiché in uno dei post apparsi nel sito ADUC su questo argomento si parlava di metà febbraio per vedere la luce alla fine del tunnel, da metà della prossima settimana andrò di nuovo in visita dagli amici. Saluti
11 febbraio 2017 11:37 - giuliano4586
Buongiorno.
Mi trovo anch'io in una situazione simile a quelle oggetto dei precedenti commenti: azioni eni depositate a suo tempo presso Arianna Sim; raccomandata in settembre dal liquidatore con conteggio delle mie azioni; mia risposta via mail di conferma del numero di azioni. Poi da allora nessuna altra comunicazione. Per avere informazioni ho fatto quindi riferimento inizialmente ad un numero telefonico di Roma, poi, non ricevendo più risposta, ad un numero telefonico di SanDonato che con cadenza circa mensile chiamo. La persona che risponde da gennaio è cambiata, ma la risposta è sempre simile: ogni mese infatti viene data assicurazione che entro il mese successivo si dovrebbe arrivare ad una soluzione definitiva.
Poichè, come prevedibile, le persone coinvolte sono molto numerose, penso dovremmo in qualche modo far fronte comune, se non altro per avere una stessa più attendibile fonte di informazione circa l'avanzamento delle pratiche.
27 gennaio 2017 17:09 - Afanti
Buon giorno a tutti. Nella sede Arianna di San Donato Milanese si è già insediata una signora da CFO, a complemento dello staff decimato dalle dimissioni. Ci sono due persone preparate e disponibilissime, sia per tranquillizzare i visitatori che per fornire le poche informazioni possibili. Tengono a precisare che gli attuali clienti sono stati "venduti" con il pacchetto: in altre parole, secondo il contratto firmato a suo tempo con Arianna, saremo liberissimi di cambiare gestore pagando per la chiusura del deposito e per il passaggio dei titoli ad una terza parte. Il mio conto liquidità da tempo non è più accessibile, ultima operazione un incasso dividendi del 9/2016: la patrimoniale (aka bollo monti) per il 2015 non risulta pagata, mentre sono stati prelevati al 1/2016 i 91,50 per la gestione. Probabilmente, siamo ancora nel limbo essendo in corso i prelievi di quanto la curatela riterrà dovuto (patrimoniale 2015/forse anche 2016 e spese varie). Purtroppo le controparti finanziarie non sono ONLUS, per cui ho impressione che il passivo Arianna non potrà fare a meno delle ultime spese a fronte di una gestione così ben tenuta.....Quel che più disorienta, è la completa mancanza di indicazioni sulla fine di questa vicenda (almeno per noi utenti). Sinora la definizione è rimandata, di settimana in settimana, a quella successiva. Proprio come in medio oriente, se iddio vuole...
25 gennaio 2017 22:30 - LOTUS
Un altra cosa: l'email PEC era un po' inutile.....bastava scrivere col prorio email ad ariannasim@legalmail.it. Io ho fatto cosi' e il funzionario mi ha detto che era tutto ok;
25 gennaio 2017 22:27 - LOTUS
Buonasera, rispondo all'utente "giodila" e magari puo interessare anche altri. La situazione dovrebbe essere risolta molto presto, diciamo verso meta' Febbraio. Effettivamnete CFO ha preso il pacchetto clienti ex Arianna . Qui a San Donato Milanese mi e' stato rilasciato un numero di tel. da chiamare e mi hanno risposto (!) dicendo anche che la nuova societa' impieghera' praticamente tutto l'ex personale Arianna (i vari impiegati che rischiavano ilposto...) e stanno gia' facendo i corsi di addestramento. Dunque Buone notizie solo un po' di pazienza ancora anche se a mio giudizio e' stata gestita malissimo. Mi dicono anche che i dividendi ultimi sono stati versati sui conti liquidita' ....vedremo a breve.Saluti
25 gennaio 2017 16:10 - macheneso
Hanno ceduto le posizioni dei clienti a Cfo Sim

http://investire.aduc.it/comunicato/arianna+sim+ex+gruppo+en i+cedute+posizioni+regola_25372.php
25 gennaio 2017 16:06 - giodila
Salve,
avete aggiornamenti sulla situazione Arianna Sim?
Non ho ricevuto nessuna raccomandata e ne tantomeno ho ricevto risposta alle tante mail inviate a ariannasim@legalmail.it.
Essendo passati ormai parecchi mesi inizio a preoccuparmi per i miei risparmi e miei titoli azionari presso Arianna Sim.
E come me penso tanti piccoli risparmiatori ex dependenti di Eni, Snam e Agip.
Ci sono numeri di telefono da poter chiamare???
Per favore cercate di farci capire qualcosa su questa ennesima brutta storia italiana.
Grazie tante.
Spero in una risposta.
12 gennaio 2017 19:10 - tosco57
bllmrc99: x cortesia puoi girare i numeri telefonici da contattare? grazie.
9 gennaio 2017 22:14 - LOTUS
bllmrc99 ....Buonasera, a suo tempo ho mandato la mia situazione via email all'indirizzo email di Arianna come suggerito se non si riceveva la raccomandata. Non ho numeri di telefono da chiamare non avendo mai ricevuto risposte: gentilmente e' possibile conoscerli in modo da poter chiamre i sudetti? La ringrazio davvero
(se serve le invio il mio email)
5 gennaio 2017 20:52 - NicBev
Per i titolari con posizioni contenenti contratti di pronti contro termine a sottostante azionario e per i quali non è stato onorato l’impegno di riacquisto, la situazione non è chiara. Per questi clienti, il fondo di garanzia, dovrebbe coprire fino a 20.000€.
Al momento però nessuna comunicazione ufficiale da parte del commissario liquidatore. Tutto tace.
5 gennaio 2017 14:56 - macheneso
L'acquirente è Cfo Sim, resta il nodo delle posizioni non regolari di non si sa ancora quanti clienti e per quale importo.

http://investire.aduc.it/comunicato/arianna+sim+ex+gruppo+en i+cedute+posizioni+regola_25372.php
4 gennaio 2017 18:09 - lucillafiaccola1796
già ieri avevo commentato, ma il mio commento si è reso EVANESCENTE come un fantasma. Poiché i fanasmi NON ESISTONO, lo ripeto:

Commento
io non ci ho capito niente, a parte che è stata una sòla per i correntisti o clienti o polli spennati, cioè Noi.
Ho capito solo queste due frasi:
"l'assemblea ha deliberato la LIQUIDAZIONE VOLONTARIA PER VIA DEL PATRIMONIO AZZERATO SOTTO IL PESO DI 5,4 MILIONI DI PERDITE"
e
", IL 15 LUGLIO LA SOCIETÀ È STATA POSTA IN LIQUIDAZIONE COATTA AMMINISTRATIVA DAL MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE."
Il Mio Indipendente Cervello che ha pensato? Oh la fine che farà il MPS! E quella che ha fatto ALITALIA, che saranno regalate a JP MORGAN.
Trasferire i CC alla nuova terza banca appena matrimoniata che ieri, oggi e forse domani va a gonfie vele? O andare direttamente ad una banca francese per es. ex banca nazionale del lavoro BNL - BNP Paribas in vista della Victoire de la Marine?

Penso che sarete in tanti, forse qualche milione. Se siete di più è meglio...quanti VOTI? Vi suggerisco, per quello che possa valere il mio suggerimento, di scrivere IN MASSA, anzi fare dei fax, inviando poi la lettera per posta con allegato il RAPPORTO DI TRASMISSIONE FAX, in modo che non possano NEGARE di averlo ricevuto, al Presidente della Repubblica, diconlo il "garante"...Se non vi risponde neanche lui, allora sarà la conferma ce la nostra è una REPUBBLICA FRUTTARIANA: banane, avocado$ e soprattutto CETRIOLI !

Auguri !
4 gennaio 2017 17:07 - bllmrc99
Segnalo che il giorno prima di natale 2016 ho ricevuto quanto segue :

Egregio Cliente

mi consenta di porgere, quale commissario liquidatore della Arianna Sim in lca, a lei e famiglia i miei più sinceri auguri di Buon Natale.

So benissimo quanto sia stato in ansia e quanto Vi sia costata questa attesa ma, per fortuna, siamo in dirittura di arrivo.

Le rimetto qui di seguito i nominativi della società - con i relativi numeri di telefono - ai quali potrà continuare a rivolgersi per ottenere le ultime informazione sulla evoluzione dello stato della liquidazione.

....Omissis....

Cordiali saluti a tutti.

Francesco Andreozzi



Francesco Andreozzi

Commissario liquidatore


Ho chiamato oggi 4/1/17 uno dei nr. di telefono indicati mi hanno detto che stanno passando la gestione dei conti e azioni a un nuovo soggetto cosa che dovrebbe concludersi entro gennaio 2017 che provvederà a informarci sullo stato dei crediti o cc o azioni presso questo nuovo soggetto scelto e abilitato a operare sul mercato.
12 dicembre 2016 16:58 - giodila
Sono anch'io un ex dipendente ENI e cliente di Arianna Sim dove possiedo pacchetti di azioni per un totale di quasi 3.000 azioni più un conto liquidità con più di 1.000 € frutto di dividendi vari.
Non ho ricevuto nessuna comunicazione sulla messa in liquidità di Arianna Sim, ne tantomeno da Banca D'Italia. Sono parecchio arrabbiato per quello che sta succedendo soprattutto per il fatto che nessuno mi sta fornendo informazioni in merito. Infatti ho provato a contattare Arianna Sim ma non sono riuscito a parlare con nessuno, ho provato anche a contattare Banca D'Italia ma sembrerebbe che nessuno sa nulla.
E' davvero una situazione schifosa e misteriosa.
Per favore fate sapere qualcosa a noi clienti.
Grazie tante.
8 dicembre 2016 21:47 - NicBev
E' veramente vergognoso, che dopo circa 5 mesi dalla messa in liquidazione della Società, i clienti non hanno più notizie dei loro risparmi...
Semplicemente VERGOGNOSO
19 novembre 2016 22:59 - NicBev
Quanto ricevuto dalla "Banca D'Italia.

Gent.mo sig. xxxxx,
Si fa riferimento......

Al riguardo, in via preliminare, si rappresenta che Arianna SIM S.p.A., in liquidazione volontaria dal marzo 2016, è stata sottoposta a liquidazione coatta amministrativa con decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 15 luglio 2016, su proposta della Banca d’Italia e con il conforme parere della Consob, ai sensi dell’art. 57 del D. Lgs. n. 58/1998 (TUF). Il provvedimento si è reso necessario tenuto conto della irreversibile compromissione della situazione tecnica aziendale e della sussistenza di irregolarità e violazioni normative di gravità tale da giustificare la revoca dell’autorizzazione, emerse in esito ad accertamenti ispettivi di vigilanza svolti dalla Banca d’Italia, anche su profili di competenza della Consob su richiesta di quest’ultima.

La Banca d’Italia svolge nel continuo una attività di supervisione sull’andamento della liquidazione, finalizzata ad assicurare, nel rispetto delle norme in materia, la tutela degli interessi della clientela e la salvaguardia delle ragioni creditorie.

Gli Organi liquidatori stanno procedendo agli adempimenti previsti. In particolare, sono in corso di completamento le verifiche relative ai patrimoni dei clienti, con specifico riferimento ad alcune operazioni finanziarie caratterizzate da un elevato grado di anomalia e di complessità, che hanno richiesto articolati approfondimenti contabili e giuridici.

Al contempo gli Organi liquidatori hanno ricercato intermediari interessati a subentrare nei rapporti contrattuali con la clientela e nella gestione dei connessi patrimoni, al fine di minimizzare gli oneri a carico della clientela medesima. I contatti con i potenziali acquirenti sono in fase conclusiva.

I patrimoni dei clienti sono intanto amministrati in un'ottica di minimizzazione del rischio, in base a quanto stabilito dall’art. 91, comma 11, del D. Lgs. n. 385/1993 (TUB).

Ove non sia possibile realizzare il trasferimento ad altro intermediario, gli Organi liquidatori procederanno alla restituzione dei predetti patrimoni alla clientela.
19 novembre 2016 19:15 - LOTUS
Sono anche io un dipendente eni con un conto titoli presso Arianna sim. Non ho ricevuto contrariamente ad altri colleghi che hanno anche loro un conto presso Arianna, nessuna avviso a mezzo raccomandata di aprire una PEC per future comunicazioni e per certificare la propria posizione. Ho scritto, su consiglio dell'unico funzionario Arianna ancora disponibile , ad un indirizzo Arianna (ariannasim@legalmail.it) in quanto secondo lui sufficiente a rendere i liquidatori edotti della mia posizione (?). Comunque ad oggi nulla di nulla (ho telefonato e mi hanno confermato che e' tutto fermo). Volevo sapere se qualcun altro ha informazioni fresche o notizie in merito , e vorrei capire , da vi, se i TITOLI/AZIONI sono a rischio o meno....il liquido penso sia irrecuperabile, ma le AZIONI spero proprio di no...sapete nulla?
9 novembre 2016 17:00 - Afanti
Buona sera, sono anch'io nelle condizioni dei due precedenti intervenuti. I miei risparmi erano in origine curati da SOFID SIM (finché ENI ritenne di non dover interessare SOFID negli interessi dei privati), poi da EUNICE SIM (finché Consob o Bankitalia non si accorsero che quest'ultima non era italiana...), e finalmente deportati presso ARIANNA SIM. Tutti questi passaggi, sono stati praticamente imposti: non è mai stato chiaro se si potesse passare ad altra SIM senza pagare pedaggio. Quando il nostro "parco buoi", che secondo la stessa Arianna dei bei tempi consisteva di 10000 risparmiatori, sarà rilevato da una quarta entità, dato che la fuga da questa SIM è obbligata, ritenete sia possibile emigrare senza costi addizionali? Va detto che leggendo le interviste agiografiche rilasciate a suo tempo a giornaliste del regime, non ebbi buona impressione sull'AD di ARIANNA SIM, ma tant'è...PAGANDO, me ne sarei potuto andare. Saluti, ed in bocca al lupo a tutti.
29 ottobre 2016 12:14 - NicBev
Sono anch'io un cliente della SIM. Sono passati tre mesi dalla messa in liquidazione ed ancora nessuna notizia dal "commissario liquidatore".
Quello che preoccupa è la scarsa presenza degli organi di controllo. Sono state commesse gravi irregolarità e vorrei sapere se il CDA della Sim in qualche modo ne risponderà.
Per l’ AD della società, già uscita indenne da oscure vicende finanziare (Banca 121/MPS), vorrei che si accertasse ogni sua "responsabilità".
Su alcuni portafogli sono/erano presenti PCT che non sono stati riacquistati alla scadenza e che ora gravano sulla liquidità dei clienti. PCT con sottostante azionario, di non facile liquidazione: Meridie, Industrial Holding SpA e Hightel Towers Ord.
Mi chiedo chi abbia suggerito questa operazione e chi ne risponderà.
Aspettiamo fiduciosi.
  (Da 1 a 21 di 21)